Come si propone l'intervento. Contenuto del ricorso.

2.Come si propone l’intervento. Contenuto del ricorso.

L’intervento si propone con ricorso da depositarsi prima che venga tenuta l’udienza in cui viene disposta la vendita o l’assegnazione ( nel caso di beni mobili di valore non superiore ad € 20.000,00, non oltre la data di presentazione del ricorso per l’assegnazione o la vendita).

Il ricorso deve contenere:

-                     l’indicazione del credito e del titolo;

-                     la domanda per poter partecipare alla distribuzione della somma ricavata;

-                     la dichiarazione di residenza o elezione di domicilio nel Comune in cui ha sede il giudice competente per l’esecuzione.

Nel caso in cui l’intervento è proposto per crediti vantati da imprenditori, al ricorso deve essere allegato, a pena di inammissibilità, l’estratto autentico notarile delle scritture contabili. Ricorso ed estratto dovranno essere notificati al debitore entro 10 giorni dal deposito.

 

 

Indice di questa guida
Print Friendly and PDF
Newsletter f g+ t in Rss