Il governo del Presidente è un esecutivo formato da un premier scelto dal Capo dello Stato, che di norma resta in carica per un arco di tempo ristretto
palazzo del Quirinale sede  del capo dello Stato italiano

Governo del Presidente: come funziona

[Torna su]

Il governo del Presidente, chiamato anche governo d'affari o governo amministrativo, è un esecutivo la cui formazione non deriva dalle dinamiche parlamentari ma dall'iniziativa del Capo dello Stato che, incaricandolo, prova a porre rimedio a una fase di stallo politico.

Il premier nominato dal Presidente della Repubblica, che in genere è un tecnico di alto profilo, deve trovare il sostegno del Parlamento, proponendo ai partiti un programma preciso ed essenziale.

I governi del Presidente in Italia

[Torna su]

In Italia si è fatto spesso ricorso ai governi del Presidente, soprattutto a seguito di crisi dell'esecutivo e alle difficoltà di formare un governo politico a causa dell'assenza di una maggioranza parlamentare omogenea e definita.

Il primo governo del Presidente che si è avuto è stato quello di Giuseppe Pella del 1953. Si segnala, poi, il governo presieduto, dal 20 maggio 1957 al 2 luglio 1958, da Adone Zoli.

Negli anni più recenti possiamo ricordare il governo Ciampi del 1993 e quello Monti del 2011. Alcuni riconducono al concetto di governo del Presidente anche quello Letta del 2013.

Governo Draghi

[Torna su]

Ultimamente si sente parlare di governo del Presidente con riferimento all'esecutivo che Mattarella ha dato l'incarico di formare a Mario Draghi.

Si tratta, infatti, di un governo il cui premier è stato individuato dal Capo dello Stato e che, quindi, non è il frutto di una scelta condivisa dalla maggioranza.

La decisione di optare per un governo del Presidente è stata presa da Mattarella a seguito del fallimento delle consultazioni affidate al Presidente della Camera Fico per far fronte alla crisi dell'esecutivo scatenatasi a inizio 2021 e alla luce della necessità, avvertita dal Capo dello Stato, di evitare di indire le elezioni che, secondo quanto dallo stesso affermato nel messaggio ai cittadini, avrebbero tenuto "il nostro paese con un governo senza pienezza di funzioni per mesi cruciali, decisivi, per la lotta alla pandemia, per utilizzare i finanziamenti europei e per far fronte ai gravi problemi sociali".

Valeria Zeppilli
Valeria Zeppilli (profilo e articoli)
E-mail: valeria.zeppilli@gmail.com

Condividi
Feedback

Foto: studiocataldi.it
In evidenza oggi: