La Manovra 2021 istituisce il Fondo per la tutela della vista e stanzia 15 milioni di euro per i prossimi tre anni per aiutare chi deve comprare gli occhiali
penna occhiali scrive

Bonus occhiali: cos'è

[Torna su]
Il bonus occhiali è stato inserito nella manovra 2021 grazie a un emendamento presentato su iniziativa del deputato Paolo Russo. Una vera novità, prevista per aiutare le famiglie che hanno Isee molto modesti e tutelare, in questo periodo di emergenza sanitaria, anche la vista.

Il Fondo per la tutela della vista

[Torna su]
La manovra finanziaria al comma 437, ricalcando il contenuto dell'emendamento proposto da Russo prevede "Al fine di garantire la tutela della salute della vista, anche in considerazione delle difficoltà economiche conseguenti all'emergenza epidemiologica da COVID-19, nello stato di revisione del Ministero della salute è istituito un fondo, denominato - Fondo per la tutela della vista -, con una dotazione di 5 milioni di euro per ciascuno degli anni 2021, 2022 e 2023."

Il Fondo naturalmente viene istituito per aiutare la popolazione più bisognosa ad acquistare occhiali da vista o lenti a contatto correttive. Vediamo in che modo.

Importo bonus occhiali

[Torna su]
Il bonus occhiali, come contemplato al momento dalla manovra finanziaria consiste in un voucher da corrispondere una tantum, del valore di 50 euro, per l'acquisto, come anticipato, di occhiali e di lenti a contatto correttive.

A chi spetta il contributo

[Torna su]
La misura si pone la finalità di aiutare le famiglie con maggiori difficoltà economiche, per questo viene riconosciuto a coloro che fanno parte di un nucleo familiare che presenta un reddito ISEE non superiore ai 10.000 euro.

Come funziona il bonus occhiali

[Torna su]
Al momento non sono ancora definite le modalità di funzionamento del bonus occhiali. Per questo la manovra rimette questo compito al Ministero della Salute, di concerto con quello dell'Economia e Finanze, che devono provvedere con decreto a definire i criteri, le modalità e i termini per l'erogazione del contributo previsto per l'acquisto degli occhiali e delle lenti, anche per fare in modo che vengano rispettati i limiti di spesa stabiliti dalla manovra.

Condividi
Feedback

In evidenza oggi: