Sei in: Home » Articoli
 » Multe

Cassazione: va multato il padrone indifferente verso il suo cane

cane triste id10209
I padroni che trascurano i propri cani possono essere multati. Parola di Cassazione. Secondo la Corte infatti non basta punire il solo abbandono dell'animale perchŔ anche l'indifferenza Ŕ un atteggiamento pu˛ diventare elemento costitutivo del reato. I giudici di Piazza Cavour evidenziano inoltre che il "senso di trascuratezza o disinteresse verso qualcuno o qualcosa, o anche la sola mancata attenzione" costituisce un atteggiamento che "in controtendenza con l'accresciuto senso di rispetto verso l'animale e' avvertito nella coscienza sociale come una ulteriore manifestazione della condotta di abbandono che va dunque interpretato in senso ampio e non in senso rigidamente letterale". Con questa motivazione (sentenza n. 18892/2011) la Terza sezione penale della Corte ha convalidato una multa di ben mille euro per abbandono di animali nei confronti di un uomo che era rimasto del tutto indifferente allo smarrimento del suo cane.
Altre informazioni su questa sentenza
(13/05/2011 - N.R.)
In evidenza oggi:
» Gratuito patrocinio: l'indennitÓ di accompagnamento non Ŕ reddito
» Multe fino a 425 euro per chi getta rifiuti dal finestrino
» La chiusura delle indagini preliminari
» WhatsApp, cambiamenti e novitÓ in arrivo
» Processo civile: le decisioni "a sorpresa" del giudice

'codice widgetpack temporaneamente spostato nella raccolta codici
Newsletter f g+ t in Rss