Prima riunione generale alla quale hanno preso parte da remoto circa trenta rappresentanti del mondo della committenza

Telemarketing, stesura di un codice di condotta

[Torna su]

Sono partiti i lavori per la stesura di un codice di condotta per la regolamentazione dell'attività di telemarketing e contrasti il fenomeno delle chiamate promozionali indesiderate (vedi anche Stop al telemarketing selvaggio). L'annuncio è dato con una nota sul sito del Garante per la protezione dei dati personali.

Telemarketing, il comitato

[Torna su]

Dopo gli incontri preliminari, svoltisi nelle scorse settimane con le singole categorie operanti nell'ambito della filiera del telemarketing, si è svolta, promossa dal Garante per la protezione dei dati personali, la prima riunione generale, alla quale hanno preso parte da remoto circa trenta rappresentanti del mondo della committenza (ossia delle aziende che promuovono i propri prodotti mediante campagne di telemarketing), dei contact center, dei list provider e dei consumatori. Nella riunione è stata concordata la costituzione di un comitato che avrà il compito di elaborare una prima bozza del codice di condotta, tenendo conto di alcuni documenti già predisposti da alcune categorie di operatori e degli elementi acquisiti in molti anni di attività di accertamento da parte degli uffici del Garante. Il comitato inizierà ad operare dalla prossima settimana.

La creazione del testo

[Torna su]

L'Autorità e i rappresentanti delle diverse categorie presenti hanno auspicato tutti insieme che si possa arrivare in poco tempo alla creazione di un testo che, come ha stabilito il Regolamento europeo sulla protezione dei dati personali, passerà poi all'esame del Garante per l'approvazione.

Vedi la guida Registro delle opposizioni


Foto: 123rf.com
In evidenza oggi: