Il Milleproroghe 2022, convertito in legge, oltre alle proroghe delle scadenze e i rateizzi della cartelle esattoriali contiene il bonus psicologo, aiuti per i dipendenti del settore aereo e il voucher per chi vuole fare l'autotrasportatore

Milleproroghe 2022 convertito in legge

[Torna su]
Il 24 febbraio 2022, dopo il sì definitivo del Senato all'ennesima fiducia posta dal governo, il Milleproroghe 2022 è stato convertito in legge.
Diverse le materie oggetto d'intervento e le novità apportate al testo iniziale del decreto legge, come il bonus per lo psicologo, il dietro front sul limite dei contanti e la proroga fino al 2025 delle disposizioni relative alla sperimentazione sugli animali. Congelamenti poi degli aumenti del 5% sulle imposte applicate sulle sigarette elettroniche. Ad essere tassati saranno i sacchetti di nicotina (nicotine pouches) che saranno disponibili presso i tabaccai. E ancora, stretta sui monopattini, che per motivi di sicurezza dovranno essere dotati di frecce e freni su entrambe le ruote. Obbligo di adeguamento in tale senso per i monopattini circolanti entro la fine del 2022.

Vediamo quali sono le novità e le proroghe disposte nelle materie più significative.

Rinvii e novità del settore giustizia

[Torna su]

Il Milleproroghe interviene nel settore della giustizia rinviando alcuni termini e apportando alcune novità a leggi preesistenti:

  • rinviato di un anno l'esame di abilitazione per la professione forense con le nuove regole;
  • prorogate le regole transitorie previste per l'iscrizione degli avvocati all'albo delle giurisdizioni superiori;
  • esteso il tirocinio professionale di 16 mesi per diventare avvocato anche a chi ha conseguito la laurea nell'anno accademico 2019-2020;
  • prorogate al 31 dicembre 2022 alcune disposizioni relative al processo telematico civile e penale e che prevedono il deposito telematico degli atti e lo svolgimento di alcune udienze da remoto;
  • differite di ben due anni, ossia fino al 1° gennaio 2024, alcune modifiche relative alle circoscrizioni giudiziarie de l'Aquila e Chieti;
  • rinviati alcuni termini in materia di ordinamento penitenziario (licenze, permessi premio e detenzione domiciliare);
  • prorogate alcune disposizioni in materia di giustizia tributaria, amministrativa e contabile;
  • prorogata la possibilità per i detenuti, fino alla fine dell'emergenza, di prendere parte alle udienze da remoto.

Bonus psicologo

Stanziati 20 milioni di euro per il 2022 per il bonus psicologo, un contributo che verrà riconosciuto a coloro che hanno un ISEE non superiore a 50.000 euro e che sarà concesso nella misura massima di 600 euro a persona.

L'aiuto, di cui si discute dalla scoppio della pandemia, vuole sostenere le persone che presentano disturbi o disagi psicologico legati all'ansia e alla depressione, a condizione che per le sedute si rivolgano a psicologi iscritti all'ordine.

Vai alla guida Bonus psicologo

Agevolazioni prima casa: termini sospesi

[Torna su]

Sospesi fino al 30 marzo 2022 i termini per le agevolazioni relativi alla prima caso, ovvero:

  • i 18 mesi dall'acquisto della prima casa, per traferire la residenza nel Comune in cui si trova l'immobile acquistato;
  • l'anno entro il quale, chi ha ceduto l'immobile, con i benefici previsti per la prima casa, deve acquistare un altro immobile da destinare ad abitazione principale;
  • l'anno entro il quale chi ha acquistato un immobile da destinare ad abitazione principale, deve vendere l'abitazione ancora in suo possesso.

Più fondi bonifica ex Ilva

[Torna su]
In favore dell'ex Ilva tornano 575 milioni di euro per eseguire bonifiche e decarbonizzazioni, dopo che le risorse erano state destinate ad altri impianti. Probabilmente un decreto incrementerà le risorse stabilite dal Milleproroghe.

Misure per lavoratori Air Italy

[Torna su]
Al fine di "sostenere la transizione occupazionale del personale impiegato nel settore del trasporto aereo è costituito, per gli anni 2022, 2023 e 2024, presso il Ministero delle infrastrutture e della mobilità sostenibili, un apposito bacino finalizzato a garantire ai lavoratori l'erogazione delle attività formative relative alle singole qualifiche professionali necessarie al mantenimento in corso di validità delle licenze e delle certificazioni e alla riqualificazione professionale del personale per la sua ricollocazione".

Bonus autotrasportatori

[Torna su]
Si vuole istituire presso il Ministero delle infrastrutture un Fondo di 3,7 milioni per il 2022 e di 5,4 per i successivi fino al 2026 per offrire a coloro che non hanno ancora compiuto i 35 anni di età e vogliono fare gli autotrasportatori un voucher per fargli prendere la patente necessaria.
L'aiuto economico è destinato a coprire fino all'80% della spesa sostenuta, con il limite dei 2.500 euro. Il tutto dal 1° luglio 2022 fino al 31 dicembre 2026.

Le proroghe più importanti del Milleproroghe 2022

[Torna su]
Tante e importanti ovviamente le proroghe previste dal decreto, che spaziano dalle cartelle esattoriali, al limite dell'utilizzo dei contanti, fino agli aiuti alle imprese.

Rateizzazione cartelle esattoriali

Chi è decaduto dalla pace fiscale può chiedere un nuovo rateizzo delle cartelle. I carichi contenuti nei piani di rateizzazioni che sono già scaduti si possono ancora rateizzare.
Questo quanto prevede la seguente disposizione: "i carichi contenuti nei piani di dilazione, per i quali è intervenuta la decadenza dal beneficio anteriormente alla data di inizio della sospensione dei termini di versamento delle cartelle, possono essere nuovamente dilazionati, con riferimento alle richieste di rateizzazione presentate tra il 1 gennaio e il 30 aprile 2022 fino ad un massimo di settantadue rate mensili". Attenzione però perché questa possibilità viene meno dopo il mancato pagamento di 5 rate.

Limite contanti a 2000 euro fino al 2023

Il limite dei 1000 euro per l'utilizzo dei contanti viene spostato al 2023, per cui, per tutto il 2022 il limite resta quello dei 2000 euro. Il limite è tornato a 2000 euro dopo il passaggio del testo in commissione e per il voto della destra.

Fondo indennizzi risparmiatori banche fino al 1° maggio

Spostato dal 15 marzo al 1 maggio 2022 il termine a disposizione dei risparmiatori per accedere al Fondo indennizzo risparmiatori (FIR) se in precedenza hanno presentato una domanda incompleta o se hanno avviato la procedura telematica che però non è stata completata.

Bonus turismo esteso a 30 mesi

Da 24 mesi passa a 30 mesi la validità del voucher turismo, a partire dalla data della sua emissione, se essere utilizzato in alternativa al rimborso e se a causa della pandemia non si è stato possibile usufruire di contratti per il trasporto aereo, ferroviario, marittimo, o terrestre, soggiorni e pacchetti turistici.

Ristoranti: occupazione suolo semplificata fino al 30 giugno 2022

Prorogata fino al 30 giugno 2022 la disciplina che prevede, in favore dei ristoranti, la possibilità di beneficiare di una procedura semplificata per pagare l'imposta di bollo, presentare le domande per l'occupazione del suolo pubblico e per non richiede autorizzazioni per la posare strutture removibili dagli spazi aperti.

Ancora 6 mesi di aiuti alle imprese

Gli aiuti compresi nel Quadro temporaneo di aiuti di Stato in favore delle imprese vengono prorogati per altri sei mesi. Garanzie sui prestiti alle imprese, finanziamenti agevolati e contributi ai costi fissi fino al 30 giugno 2022. Proroga di un anno invece per il Fondo nuove competenze, finalizzato a favorire la conversione delle imprese che, post Covid, hanno subito le maggiori ripercussioni.

Proroghe per scuola e università

Bloccata la proroga dell'aggiornamento delle graduatorie e previsto a giugno un nuovo concorso per l'assunzione di docenti precari, con contratto di 36 mesi.

Rimandato al 31 dicembre 2024 l'adeguamento delle normative antincendio degli edifici universitari e delle istituzioni dell'alta formazione artistica e coreutica.

Rinviato al 2025 lo stop alla sperimentazione animale

La sperimentazione animale negli studi sugli xenotrapianti d'organo e su alcune sostanze come i farmaci, saranno possibili ancora fino al 1° luglio 2025. La proroga, decisa inizialmente di soli sei mesi è stata prolungata di 3 anni.

Rinviato il divieto per il trasporto pubblico

Si è deciso di rimandare fino al 30 marzo 2022 il divieto di decurtare le risorse regionali destinate alle Aziende di Trasporto Pubblico Locale a causa delle minori corse eseguite a causa della pandemia.

Scarica pdf Milleproroghe definitivo conversione

Foto: 123rf.com
In evidenza oggi: