Sei in: Home » Articoli

Decreto ministeriale per la determinazione costo lavoro nel settore socio-sanitario.

È stato pubblicato il decreto ministeriale (D.M.1/12 /2008) in riferimento alla “determinazione del costo orario del lavoro per i lavoratori delle cooperative del settore socio-sanitario assistenza-educativo e di inserimento lavorativo, riferito al mese di gennaio 2008”. Il decreto pubblicato nella gazzetta ufficiale n. 294 del 17 dicembre 2008, contiene inoltre una tabella a cui far concreto riferimento per la determinazione del costo-orario del lavoro nel settore socio-sanitario. (art.1, D.M. 1/12/2008). Il decreto precisa inoltre che la tabella, in allegato, non prevede “eventuali benefici previsti da norme di legge di cui l'impresa può usufruire, degli oneri derivanti dalla gestione aziendale e accordi di secondo livello, dagli oneri derivanti da specifici adempimenti connessi alla normativa sulla salute e sicurezza nei luoghi di lavoro (d.lgs.81/2008)”.

Qui di seguito il testo del provedimento:
DECRETO 1 dicembre 2008 Determinazione del costo orario del lavoro per i lavoratori delle cooperative del settore socio-sanitario assistenza-educativo e di inserimento lavorativo, riferito al mese di gennaio-luglio 2008.

IL MINISTRO DEL LAVORO, DELLA SALUTE E DELLE POLITICHE SOCIALI

Visto il decreto legislativo 12 aprile 2006, n.163, concernente «Codice dei contratti pubblici relativi a lavori, servizi e forniture in attuazione delle direttive 2004/17/CE e 2004/18/CE»; Visto, in particolare, l'art. 87, comma 2, lettera g) del suddetto provvedimento che, fra l'altro, ha recepito le disposizioni della legge n. 327/2000, in ordine al costo del lavoro determinato periodicamente, in apposite tabelle, dal Ministro del lavoro e della previdenza sociale, sulla base dei valori economici previsti dalla contrattazione collettiva stipulata dai sindacati comparativamente piu' rappresentativi, delle norme in materia previdenziale ed assistenziale, dei diversi fattori merceologici e delle differenti aree territoriali; Visto l'art.1, comma 266 della legge 27 dicembre 2006, n.296 (legge finanziaria 2007), in ordine alla riduzione del cuneo fiscale; Visto l'art.1, commi 33 e 50 della legge 24 dicembre 2007, n. 244 (legge finanziaria 2008), in ordine alla riduzione delle aliquote IRES e IRAP; Visto il decreto ministeriale 1° giugno 2005, pubblicato nella Gazzetta Ufficiale n. 151 del 1° luglio 2005, concernente la determinazione del costo orario del lavoro dei dipendenti delle cooperative del settore socio-sanitario assistenziale-educativo e di inserimento lavorativo, riferito al mese di novembre 2005; Considerata la necessita' di aggiornare il suddetto costo orario del lavoro per i lavoratori delle cooperative del settore socio-sanitario assistenziale-educativo e di inserimento lavorativo, a valere dal mese di gennaio 2008; Esaminato il contratto collettivo nazionale di lavoro per le lavoratrici e i lavoratori delle cooperative del settore socio-sanitario assistenziale-educativo e di i serimento lavorativo stipulato il 30 luglio 2008 da Legacoopsociali, Federsolidarieta' - Confcooperative, Agcisolidarieta' e funzione pubblica - CGIL,CISL - F.P., FISASCAT.-CISL, UIL-FPL; Sentite le organizzazioni sindacali dei datori di lavoro e dei lavoratori firmatarie del sopraindicato contratto, al fine di acquisire dati sugli elementi di costo variabili e peculiari del settore di attivita'; Decreta:

Articolo.

1.

Il costo orario del lavoro per i lavoratori delle cooperative del settore sociosanitario-assistenziale-educativo e di inserimento lavorativo, riferito al mese di gennaio 2008, e' determinato nella tabella allegata che fa parte integrante del presente decreto.

Art. 2.

La tabella prescinde: a) da eventuali benefici previsti da norme di legge di cui l'impresa puo' usufruire; b) dagli oneri derivanti dalla gestione aziendale e accordi di secondo livello; c) dagli oneri derivanti da specifici adempimenti connessi alla normativa sulla salute e sicurezza nei luoghi di lavoro (Decreto legislativo 9 aprile 2008, n. 81). Il presente decreto sara' pubblicato nella Gazzetta Ufficiale della Repubblica italiana.

Roma, 1° dicembre 2008

Allegato disponibile qui: http://gazzette.comune.jesi.an.it/2008/294/25.pdf

Print Friendly Version of this pagePrint Get a PDF version of this webpagePDF
(16/01/2009 - Luisa Foti)
Le più lette:
» Telefonia: Vodafone e 3 dovranno rimborsare i clienti
» Avvocati: sanzioni fino a 30mila euro per chi non identifica i clienti
» Tribunale di Milano: i redditi in nero del marito non contano ai fini dell'assegno alla ex
» Avvocati: redditi sempre più bassi, è allarme
» Canone Rai: chi non vuole pagare nel 2017 deve dichiararlo entro dicembre
Commenta
con Facebook
 
Commenta
con disqus
Commenta con Disqus: Selezionando "Preferisco commentare come ospite" non serve password. Ultime discussioni
blog comments powered by Disqus
Newsletter f g+ t in Rss
Print Friendly and PDF