Come si presenta una PETIZIONE davanti al PARLAMENTO EUROPEO

PETIZIONI on LINE e davanti al PARLAMENTO EUROPEO contro l'iscrizione obbligatoria a Cassa Forense
Aula del Parlamento Europeo

PETIZIONI on LINE e davanti al PARLAMENTO EUROPEO contro l'ISCRIZIONE OBBLIGATORIA a CASSA FORENSE


LA COMMISSIONI PETIZIONI PRESSO IL PARLAMENTO EUROPEO

L'emiciclo di Bruxelles del Parlamento europeo | via Wikipedia


Dal Portale "Parlamento Europeo Petizioni:

"La procedura di petizione dinanzi al Parlamento europeo è finalizzata a garantire la possibilità di comunicare con il Parlamento
e di esercitare il proprio diritto di petizione, che costituisce uno dei diritti fondamentali di tutti i cittadini e residenti europei,
come stabilito sia dal trattato sia dalla Carta dei diritti fondamentali (cfr. il trattato di Lisbona).
Grazie alle petizioni ricevute il Parlamento, tramite la sua commissione per le petizioni, è in grado di esercitare un controllo
concreto e costante del modo in cui è attuata la legislazione europea e di valutare la misura in cui le istituzioni europee
rispondono alle preoccupazioni sollevate dai cittadini.
L'obiettivo della commissione per le petizioni è di rispondere a tutte le petizioni indicando, se possibile, una riparazione
extragiudiziale alle legittime preoccupazioni sollevate dai firmatari su questioni relative agli ambiti di attività dell'UE.
Questo portale consente di presentare la propria petizione per via elettronica mediante una procedura di registrazione intuitiva;
esso fornisce inoltre informazioni sintetiche sulle questioni sollevate da terzi come pure sulle petizioni già ricevute.
La funzione di ricerca permette di concentrarsi sugli aspetti di maggiore interesse per i cittadini e di conoscere le posizioni
di terze parti sulle questioni riguardanti l'UE.
Il portale consente altresì di fornire il proprio sostegno online alle petizioni aperte dichiarate ricevibili dai membri della
commissione per le petizioni.
Per le petizioni in formato cartaceo non è necessario compilare alcun modulo né seguire un formato standard.

Tuttavia la petizione deve:

  • recare il nome, la cittadinanza e l'indirizzo di residenza del firmatario (nel caso delle petizioni di gruppo, essa deve recare
  • il nome, la cittadinanza e l'indirizzo di residenza della persona che presenta la petizione, o almeno del primo firmatario);
  • essere firmata.


La petizione può contenere allegati, incluse le copie di eventuali documenti giustificativi.
La petizione va inviata al seguente indirizzo:

Presidente della commissione per le petizioni
European Parliament
B-1047 BRUSSELS"

Una ns. Collega propone di lanciare una petizione:

"per la difesa della ns categoria e l'indipendenza del titolo di avvocato
dall'appartenenza alla cassa forense".
In verita, sono già state lanciate delle petizioni, che sono circolate e ancora
circolano on line per la raccolta firma tra i vari gruppi.
Il problema sta nel riuscire a farle passare tra più Colleghi possibili, non solo
tra quelli onorevolmente impegnati on line, notoriamente attenti.



Vi segnalo la petizione che segue:


29.01.2015 - ABROGAZIONE ART. 21, COMMA 8, LEGGE 31.12.2012
N. 247-ESTENSIONE AGEVOLAZIONI ART. 9 REGOLAMENTO DEI CONTRIBUTI


Per aderire alla petizione clicca QUI





Vi indico altresì un importante recente comunicato, diramato
dalle associazioni forensi A.Gi.For. e A.F.G. sul Regolamento
Bonifica Albo, clicca QUI per leggerlo.





Vi segnalo in ultimo alcuni siti tramite i quali è possibile
lanciare una petizione:
- CHANGE.ORG
- AVAAZ.ORG
Tramite una semplice ricerca on line potete comunque trovarne anche altri.









Rassegna News Giuridiche by Avv. Gabriella Filippone
Gabriella Filippone Blog



(21/06/2015 - Gabriella Filippone)
Le più lette:
» Avvocati: cassazionisti senza esami per tutti gli iscritti ante riforma
» Avvocati: albi online senza segreti
» Tribunale di Fermo: inammissibili i capitoli di prova se contengono le parole "vero che". Tu cosa pensi?
» Padre immaturo? Il figlio va con la madre
» Affitto: la cauzione va restituita anche in caso di danni
Commenta
con Facebook
 
Commenta
con disqus
Commenta con Disqus: Selezionando "Preferisco commentare come ospite" non serve password. Ultime discussioni
blog comments powered by Disqus
bottone newsletter Icona Facebook Icona Rss Icona Google plus Icona twitter Icona linkedin
Print Friendly and PDF