Sei in: Home » Articoli

Unione Europea: passaporti per gli animali da compagnia

Il regolamento CE n. 998/2003 stabilisce che per lo spostamento degli animali da compagnia tra gli Stati membri dell'Unione europea, è necessario il passaporto e ciò al fine di garantire un livello di sicurezza sufficiente per i rischi sanitari. Tale regola entrerà in vigore a partire dal prossimo 3 luglio 2004 e il modello di passaporto dovrà includere informazioni dettagliate sui requisiti di certificazione in materia di vaccinazione antirabbica, per garantire tutte le informazioni necessarie in relazione allo stato sanitario dell'animale in questione. Dovrà inoltre prevedere una sezione relativa agli esami clinici e alla legalizzazione, per far si che i passaporti possano essere utilizzati anche per i movimenti di questi animali al di fuori della dell'Unione europea.
(02/01/2004 - Roberto Cataldi)
Le più lette:
» L'accollo
» Gratuito patrocinio: il tribunale non può pagare gli avvocati
» Tari: come chiedere il rimborso dal 2014
» Separazioni e divorzi davanti al sindaco
» Rapporto di lavoro: le dimissioni
In evidenza oggi
Rischia il carcere senza condizionale il padre che non mantiene i figliRischia il carcere senza condizionale il padre che non mantiene i figli
Avvocati: sanzionato chi cerca incarichi col pretesto delle condoglianzeAvvocati: sanzionato chi cerca incarichi col pretesto delle condoglianze

Puoi trovare o lasciare commenti anche nei post che trovi nella nostra Pagina Facebook
Newsletter f g+ t in Rss
Print Friendly and PDF