Sei in: Home » Articoli
 » Avvocatura

Camera approva emendamento su riforma forense: Esame d'avvocato ogni 6 mesi

studente
La camera dei deputati ha approvato un emendamento proposto dall'onorevole Beltrandi in base al quale si prevedono due sessioni annuali per l'esame da avvocato. Sarà quindi possibile sostenere l'esame di avvocato ogni sei mesi anziche' una volta all'anno.

Beltrandi si è dichiarato soddisfatto soprattutto perché l'emendamento è stato approvato nonostante il parere contrario del relatore, del governo e della commissione bilancio.

Secondo l'onorevole l'esame d'avvocato oggi si svolge con modalità dirette a fare una selezione che non tiene conto del merito ed è per questo che è necessario un sistema più accettabile.

La notizia è stata accolta con soddisfazione dall'Associazione Nazionale Forense, mentre il Consiglio Nazionale Forense si dichiara contrario soprattutto per ragioni di spesa: resta infatti uno scoglio non semplice da superare: la copertura finanziaria che detta della commissione bilancio non c'è.

Secondo il CNF il parere contrario della commissione bilancio avrebbe dovuto suggerire una decisione diversa.
(28/10/2012 - N.R.)
In evidenza oggi:
» Condominio: condannato chi urla di notte per far smettere di abbaiare i cani
» Conto corrente: i limiti al pignoramento delle somme versate dall'Inps
» Il marito non ha il diritto di soddisfare i suoi istinti sessuali
» Condono fiscale 2019: come funziona la sanatoria
» Sì al pernotto dal papà anche se la mamma non vuole

Newsletter f g+ t in Rss