La decisione è stata presa all'unanimità dall'ufficio di presidenza di Montecitorio, adeguando l'ordinamento della Camera alle disposizioni in materia di certificazione verde

Green pass obbligatorio alla Camera

[Torna su]

Dal 15 ottobre sarà obbligatorio il Green pass per accedere a Montecitorio. Si tratta di una decisione presa all'unanimità dall'ufficio di presidenza, che ha adeguato l'ordinamento della Camera alle disposizioni in materia di certificazione verde. Così facendo la Camera si adegua ai provvedimenti che, proprio dal 15 ottobre, si applicheranno in tutti i luoghi di lavoro.

Green pass alla Camera, le sanzioni

[Torna su]

Per quanto riguarda le sanzioni previste e già contenute nel regolamento per i parlamentari nel caso di elusione i controlli all'ingresso, ovvero l'interdizione dai lavori da 2 a 15 giorni e la sospensione della diaria (206 euro al giorno).

Green pass alla Camera, Fico

[Torna su]

Sulla novità normativa è intervenuto il presidente della Camera, Roberto Fico che ha chiarito: «C'è un principio che rivendico dal primo momento in cui sono stato eletto Presidente della Camera: quello che vale per i cittadini vale allo stesso modo per i deputati. Non c'è stato e non ci sarà spazio per nessun trattamento privilegiato - e poi ha aggiunto - l'obbligo del Green pass verrà esteso a tutti i luoghi di Montecitorio. Per chi violerà le regole saranno previste sanzioni, a partire dal taglio della diaria per i deputati. Lo abbiamo deciso, in perfetta continuità con la delibera che già ne prevedeva l'uso alla Camera».

Condividi
Feedback

In evidenza oggi: