La Corte di Giustizia UE (sent. 2009 proc n. C-277/08)
La Corte di Giustizia UE (sent. 2009 proc. n. C-277/08) ha stabilito che il diritto alle ferie retribuite annuali non può considerarsi estinto allo spirare del periodo di riferimento previsto dal diritto nazionale, laddove il lavoratore non sia stato in grado di esercitare concretamente tale diritto a causa del congedo per malattia per l'intera durata del periodo stesso.
Nel caso sottoposto all'attenzione della Corte, il lavoratore chiedeva il godimento delle ferie annuali al di fuori del periodo fissato nel calendario delle ferie dell'impresa, poichè durante tale periodo era in congedo per malattia. La Corte, nel motivare la sua decisione ha ribadito che lo scopo del diritto alle ferie annuali retribuite è di consentire al lavoratore di riposarsi e di beneficiare di un periodo di distensione e di ricreazione; finalità diversa da quella del diritto al congedo per malattia, accordato al lavoratore affinché possa ristabilirsi.

Altri articoli che potrebbero interessarti:
In evidenza oggi: