Se nel fotogramma scattato dal rilevatore di velocità figurano due veicoli, di cui solo uno di proprietà del presunto trasgressore, non è possibile accertare quale dei due abbia commesso la violazione

Fotogramma con due veicoli? Impossibile stabilire chi ha superato i limiti

[Torna su]

Il Giudice di Pace di Milano con la sentenza n. 2008/2022 (sotto allegata) e una sintetica motivazione accoglie il ricorso di una donna, rappresentata e difesa dalla Globoconsumatori Onlus, a cui è stato notificato un verbale di accertamento con il quale le è stata contestata la violazione dei limiti di velocità accertati con autovelox. Nel fotogramma compaiono due veicoli, di cui uno della ricorrente, ma come si può stabilire con certezza quale due ha commesso la violazione?

Violato il limite di velocità

[Torna su]

La proprietaria di un veicolo si oppone a un verbale con il quale la Polizia della città di Milano ha contestato la violazione dell'art. 142 comma 8 del Codice della Strada il quale punisce "Chiunque supera di oltre 10 km/h e di non oltre 40 km/h i limiti massimi di velocità è soggetto alla sanzione amministrativa del pagamento di una somma da € 173 a € 694."

Due veicoli nel fotogramma impediscono di capire quale ha trasgredito

[Torna su]

Il Giudice di Pace adito accoglie il ricorso della ricorrente, perché le prove prodotte dall'ente impositore non dimostrano la violazione. In giudizio infatti sono stati prodotti i fotogrammi di due veicoli, come processati dall'apparecchio elettronico utilizzato per il rilevamento dell'illecito, dei quali uno solo della ricorrente. La presenza però di due veicoli nello stesso fotogramma e la mancata deduzione delle modalità di funzionamento dell'autovelox, non consente di stabilire con certezza quale due due veicoli abbia commesso la violazione contestata. Il verbale quindi va annullato.

Si ringrazia la Globoconsumatori Onlus per l'invio della sentenza

Scarica pdf Giudice di Pace di Milano n. 2008/2022

Foto: 123rf.com
In evidenza oggi: