Termini e modalità sono contenuti nel provvedimento dell'Agenzia delle Entrate che approva anche il modello e le istruzioni per ottenere le somme del decreto Sostegni ter

Contributo discoteche e sale da ballo, le istanze

[Torna su]

Dal 6 giugno è possibile presentare le istanze (in allegato) per accedere al contributo a fondo perduto per discoteche e sale da ballo. Le richieste potranno essere presentate fino 20 giugno, tramite i canali telematici dell'Agenzia delle Entrate o dalla procedura presente nell'area riservata del portale "Fatture e Corrispettivi".

Chi può fare domanda

[Torna su]

Possono presentare l'istanza i soggetti con partita Iva attivata prima del 27 gennaio 2022, che, alla stessa data, svolgevano in modo prevalente attività di discoteche, sale da ballo, night-club e simili ed erano chiuse per effetto delle disposizioni di contenimento dell'epidemia da Covid-19. A disposizione ci sono 20 milioni di euro. Va tuttavia rispettato il requisito reddituale: le imprese devono avere un ammontare di ricavi riferito al 2019 non superiore a 2 milioni di euro e avere subito una riduzione del fatturato nel 2021 non inferiore al 30 per cento rispetto al 2019. Le istanze devono contenere: il codice fiscale del richiedente, persona fisica o giuridica; il codice fiscale del legale rappresentante (nel caso in cui il richiedente non sia una persona fisica o sia minore o interdetto); la dichiarazione di essere un soggetto diverso da gli enti pubblici o dagli intermediari finanziari; la dichiarazione di aver attivato partita IVA prima del 27 gennaio 2022 e esercitare a tale data un'attività prevalente individuata dal codice ATECO 2007 93.29.10; la dichiarazione di essere in possesso degli altri requisiti previsti dall'articolo 4, comma 2 del decreto interministeriale Mise e Mef del 9 settembre 2021, tra i quali rientrano la residenza in Italia e l'assenza di difficoltà al 31 dicembre 2019; l'iban del richiedente; il codice fiscale dell'eventuale incaricato all'invio telematico; la data e la firma.

All'istanza deve inoltre essere allegata l'attestazione di non superamento dei limiti degli aiuti di Stato, previsto dal Temporary Framework della Commissione europea, e l'importo delle somme da restituire per il superamento dei massimali previsti dalle sezioni 3.1 e 3.12 della Comunicazione della commissione europea.

Contributo discoteche e sale da ballo, importo del contributo

[Torna su]

Al termine della finestra di presentazione delle domande, l'Agenzia delle Entrate penserà a ripartire i fondi. L'erogazione del contributo dipende dal numero di istanze che verranno presentate, poiché le somme stanziate dall'articolo 1, comma 1, del Dl numero 4 del 2022 saranno distribuite nella stessa misura tra i soggetti che hanno diritto agli aiuti economici. Il limite per ciascun beneficiario è di 25 mila euro.

Scarica pdf modello istanza cfp discoteche

Foto: 123rf.com
In evidenza oggi: