Sulla cedibilità dei crediti d'imposta, l'ipotesi di una applicazione per accreditare direttamente sul conto corrente gli importi che spettano ai contribuenti
iban e clessidra in legno

Cessione dei crediti di imposta derivanti da investimenti in Transizione 4.0

[Torna su]

Si riapre il capitolo della cessione dei crediti di imposta derivanti da investimenti in Transizione 4.0. Provvedimento fermo ai box poco prima della conversione in legge del decreto Sostegni per l'intervento della Ragioneria di Stato, che aveva sottolineato che per la classificazione della cessione da Sec2010 (il Sistema europeo dei conti nazionali e regionali), ci sarebbe stato un aggravio di spesa per il bilancio dello Stato.

Un'app per accreditare gli importi sul conto corrente

[Torna su]

A rimettere in ballo tutto ci pensano le dichiarazioni di Biagio Mazzotta, ragioniere generale dello Stato, nel suo intervento in Commissione tributaria anagrafe che prefigura l'ipotesi dell'utilizzo di una applicazione (ad esempio l'app Io) in modo da accreditare direttamente sul conto corrente gli importi che spettano ai contribuenti come detrazioni fiscali.

Proprio attraverso l'App Io, secondo il ragioniere dello stato, impegnata a registrare i dati del progetto cashback, «si potrebbe immaginare» un modello simile «anche per le spese detraibili perché le spese detraibili sono tali solo se sono tracciate».

Cedibilità del credito, Istat scrive ad Eurostat

[Torna su]

Data l'importanza che la cedibilità del credito riveste per le imprese in termini di liquidità, Istat ha scritto ad Eurostat per chiedere un chiarimento ufficiale, dopo che un parere era stato richiesto dalla Ragioneria di Stato. Si arriverà ad una riclassificazione del credito d'imposta Transizione 4.0 aprendo così la strada per la cessione a terzi. Spiega ancora Mazzotta: «Solleciteremo perché la cedibilità è un tema importante e un grande vantaggio per la liquidità delle imprese - facendo notare che - la competenza economica Sec non è identica a quella civilistica delle imprese, è molto vicina ma non è detto che coincida. Con la cedibilità posso godere già da subito del credito d'imposta che cedo e questo porterebbe Istat a riclassificare per competenza economica questa cosa».

Condividi
Feedback

Foto: 123rf.com
In evidenza oggi: