Pronto il decreto agosto che incamera il bonus ristoranti ma toglie il bonus consumi per fare spazio al fisco light per il Sud. Ecco le novità
stanza vuota governo a palazzo Chigi

Pronto decreto agosto: oggi il Cdm

[Torna su]

Oggi il CdM si riunirà per approvare il decreto agosto. Il contenuto delle bozze è in continuo divenire, tra misure che escono definitivamente dal testo, altre vengono confermate dopo estenuanti discussioni. Il testo supera ormai i 100 articoli: un contenuto ben più ampio rispetto alle previsioni iniziali per un pacchetto di misure che comporta un esborso di 25 miliardi.

Bonus ristorante ok

Una cosa è certa, una delle misure più attese che non ha trovato ingresso nel testo, con un certo malcontento da parte dei suoi sostenitori, è il bonus consumi, pensato inizialmente solo per i ristoranti e che si stava valutando di estendere anche ai bar, ai settori dell'abbigliamento, delle calzature e degli elettrodomestici, per gli acquisti effettuati dal 1° di settembre fino al 31 dicembre 2020. Un bonus che perseguiva il duplice obiettivo di risollevare i consumi e incentivare il ricorso ai mezzi di pagamento elettronico.

Confermato invece il bonus ristorante per chi paga con carta di credito, che dovrebbe partire dal mese di dicembre, ma sono tante le misure in arrivo con il decreto agosto, vediamo le più importanti.

Licenziamenti bloccati fino a metà novembre

[Torna su]
Sul fronte dei licenziamenti il decreto agosto estende il divieto fino a metà novembre per tutti. In seguito potranno licenziare solo coloro che non fanno ricorso alla Cassa integrazione Covid o non usano i fondi per la decontribuzione.

Cassa integrazione gratuita per chi ha subito il 20% delle perdite

[Torna su]
La Cassa integrazione sarà gratuita per le imprese che nel 2020 hanno subito, rispetto al 2019, una perdita in termini di fatturato superiore al 20%, chi non raggiunge questa percentuale deve versare un contributo del 9% sulla retribuzione del dipendente per le ore non lavorate. Per chi non ha avuto alcuna perdita il contributo sale al 18%.

Fisco light nel Meridione d'Italia

[Torna su]
In Abruzzo, Molise, Campania, Basilicata, Sicilia, Puglia, Calabria e Sardegna gli imprenditori saranno aiutati dallo Stato, che pagherà il 30% dei contributi per i loro dipendenti. A questo aiuto si dovrebbe aggiungere una fiscalità di vantaggio del valore di 1 miliardo di euro nel 2020.

Aiuti anche per le guide turistiche

[Torna su]
Il Cura Italia aveva previsto un fondo di 25 milioni per le agenzie viaggi e i tour operator. Il decreto agosto stanzia più risorse per il turismo e include tra i beneficiari degli aiuti anche le guide e gli accompagnatori turistici.

Fondi per i centri storici e per i ristoranti che acquistano Made in Italy

[Torna su]
Le attività commerciali dei centri storici potranno beneficiare di un contributo a fondo perduto a patto che dimostrino di aver subito perdite, rispetto al 2019, non inferiori al 50%. Per i ristoranti la concessione dell'aiuto è condizionata all'acquisto di prodotti alimentari Made in Italy.

Indennità per i lavoratori stagionali

[Torna su]
Alle indennità di 1000 euro per i professionisti iscritti alle Casse previdenziali di diritto privato si aggiungono quelle da 600 euro per gli stagionali e i lavoranti degli stabilimenti termali per i mesi di giungo e luglio. Aiuto a cui avranno diritto anche i lavoratori intermittenti con almeno 30 giorni di lavoro, gli autonomi senza partita Iva e iscritti alla gestione separata Inps; gli iscritti al Fondo pensione dello Spettacolo, i marittimi e infine i lavoratori con contratti a tempo determinato del turismo e degli stabilimenti termali.

Imu congelata per chi opera nel turismo

[Torna su]
Abolita la seconda rata dell'Imu per le strutture ricettive, gli stabilimenti, i campeggi e gli alberghi. Abolizione che interessa anche i cinema e i teatri purché gestore e proprietario coincidano. In questo caso il taglio vale anche per il 2021 e il 2022.

Scuola e sanità

[Torna su]
Un miliardo e mezzo alla scuola per acquistare arredi, affittare nuovi spazi, ristrutturare gli edifici esistenti e assumere nuovo personale docente e amministrativo.
Più soldi anche alla Sanità per pagare i medici e il personale sanitario costretto agli straordinari per recuperare le lunghissime liste di attesa che si sono create a causa del Covid19 e e Regioni infine potranno assumere nuovo personale con contratti a tempo.

Leggi anche:

Decreto Agosto, governo al lavoro sulla manovra estiva

Avvocati e professionisti: bonus da 1000 euro automatico

Condividi
Feedback

Foto: www.governo.it
In evidenza oggi: