L'Agenzia delle Entrate fornisce un breve vademecum sulle principali funzionalità disponibili online
mano che stringe altra evoca concetto aiuto debito

di Gabriella Lax - È stato pubblicato dall'Agenzia delle Entrate sulla propria rivista telematica FiscoOggi, un breve vademecum sulle principali funzionalità disponibili online tramite le quali è possibile portare a termine i tanti piccoli adempimenti quotidiani senza essere necessariamente essere degli esperti del web.

Registrarsi su Fisconline

[Torna su]

Pagare, comunicare, registrarsi, consultare utilizzando la piattaforma Fisconline. Tutto questo sarà possibile senza recarsi presso gli uffici dell'Agenzia delle Entrate, ma è sufficiente avere un computer e registrarsi a Fisconline. Tutti i passaggi da seguire, dalla richiesta del pin per poter accedere ai servizi online alla consultazione del proprio "cassetto fiscale", sono spiegati in modo semplice e chiaro. Se non si possiede già un accesso e facile ottenerlo. Oppure si può utilizzare l'identità digitale Spid.

Come ottenere il pin

[Torna su]

Solo per fare il primo passaggio è necessario recarsi a uno sportello dell'Agenzia. Basta presentarsi allo sportello con documento d'identità e compilare il modello coi dati. Vi verranno consegnate subito le prime 4 cifre del pin, una password per il primo accesso e le istruzioni per ottenere, via internet, le restanti 6 cifre del codice. In alternativa, naturalmente, può essere richiesto online sul sito ufficiale dell'Agenzia. Anche in questo caso il sistema fornirà subito le prime cifre. Le altre arriveranno per posta, al domicilio registrato dall'Agenzia, in circa 15 giorni. Se optate per quest'ultima soluzione serve tenere a portata di mano la dichiarazione dello scorso anno: il form online va compilato con alcuni dati, e in particolare: tipo di modello presentato (se 730, redditi o nessuno), modalità di presentazione (professionista, ufficio, eccetera) e reddito complessivo. Il pin può essere richiesto anche tramite l'app dell'Agenzia scaricabile dal sito internet o dai principali store.

Come pagare su Fisconline

[Torna su]

Per i pagamenti su Fisconline basta seguire il percorso: "Servizi Fisconline - Servizi per - Pagare" e compilare il form seguendo le istruzioni. Terminata la compilazione vengono richieste le coordinate bancarie del conto corrente su cui effettuare l'addebito e il codice pin. Se tutti i dati digitati sono corretti, il pagamento è effettuato.

Il cassetto fiscale

[Torna su]

A tutto questo si aggiunga che Fisconline è anche un archivio sempre aggiornato. Alla voce "Consultazioni" si potrà visitare il proprio cassetto fiscale personale, contenente tutte le dichiarazioni dei redditi presentate, le certificazioni uniche emesse a vostro nome, i dati dei rimborsi, i versamenti con F23 e F24 e tutti i dati del registro, con i relativi atti: mutui, immobili acquistati o affittati. Tutto in ordine, anno per anno. Zero carta, niente faldoni da cercare. Chi lo ha provato lo considera una grande comodità.

Condividi
Feedback

(15/12/2019 - Gabriella Lax) Foto: 123rf.com
In evidenza oggi:
» Coronavirus, udienze da remoto: le linee guida del Csm
» Bonus 600 euro anche ad avvocati e ordinisti: firmato decreto