Sei in: Home » Articoli
 » Previdenza

A novembre il concorsone Inps per 2mila assunzioni

Condividi
Seguici

L'annuncio del vicepremier Di Maio che anticipa su Facebook la notizia illustrata col presidente Tridico. Accolte 840mila domande tra reddito e pensione di cittadinanza
sorpresi stupore stupiti bamboccioni ops incredibile

di Gabriella Lax - 5mila assunzioni all'Inps e 840mila domande accolte tra reddito e pensione di cittadinanza. Questi i dati principali emersi dalla Relazione programmatica 2020-2022 del Consiglio di indirizzo e vigilanza (Civ) dell'Inps.

Accolte 840mila domande tra reddito e pensione di cittadinanza

Passando ai numeri, le domande presentate per il reddito e per la pensione di cittadinanza al 20 giugno scorso sono state pari a 1.344.923 di cui accolte 839.794. È il presidente dell'Inps, Pasquale Tridico che, a proposito di quota 100 enuncia diffuso nuovi numeri sull'andamento delle istanze: il 75% delle domande di pensionamento con è presentato da lavoratori e il restante 25% da disoccupati o cassaintegrati e, afferma «Per la maggior parte si tratta di lavoratori pubblici, per i quali vi sarà un tasso di sostituzione al 100%». E ancora, secondo la relazione le ore di Cig complessivamente autorizzate al 31 maggio scorso risultano 116.377.017 e registrano un aumento dell'11,42% rispetto allo stesso periodo del 2018. Nello specifico, il monte delle ore autorizzate è costituito da 43.558.890 di cig ordinaria, 72.461.993 straordinaria e di 356.134 in deroga. Nel 2018 i beneficiari della cassa sono stati 483.427.

Inps, Di Maio «5000 assunzioni»

La notizia è solo un'anticipazione che poi sarà illustrata insieme al presidente Inps Tridico. «Oltre 5000 assunzioni all'Inps» scrive il vicepremier Luigi Di Maio sul suo profilo Facebook. Il riferimento è ai 3500 nuovi assunti e al concorso per assumerne altri 2000. E, qualche ora dopo chiarisce «In bocca al lupo agli oltre 3500 nuovi assunti di Inps. Questa è la nostra gioia, questa è la nostra soddisfazione. Persone che si occuperanno di altre persone, in uno dei mestieri più importanti e che assiste gli italiani dalla loro nascita, con il bonus bebè, nei momenti di difficoltà con il Reddito di Cittadinanza e la disoccupazione, fino al momento della meritata pensione. Ed è solo l'inizio! A novembre Inps bandirà concorsi per altre 2000 assunzioni».

(05/07/2019 - Gabriella Lax)
In evidenza oggi:
» Investigazioni e sicurezza: congresso a Roma con crediti formativi per avvocati
» Risarcisce il padre la madre che impedisce gli incontri col figlio

Newsletter f t in Rss