Fisco: da oggi sportelli aperti anche di pomeriggio

Per altri 113 sportelli del fisco i servizi dell'Agenzia delle Entrate saranno garantiti un'ora in più, cioè fino alle 14.15
agenzia delle entrate fisco

di Gabriella Lax - Gli sportelli dell'Agenzia delle Entrate aperti anche di pomeriggio. La novità che parte da oggi, 7 maggio, è prevista dal rinnovo del contratto collettivo e riguarda gli sportelli italiani.

Fisco aperto di pomeriggio a Roma, Milano, Napoli e Torino

Per Roma, Milano, Napoli e Torino ci saranno orari prolungati che prevedono l'apertura fino alle 16,15. In altri 113 sportelli del Paese i servizi saranno garantiti un'ora in più, cioè fino alle 14,15. Considerata la scadenza del prossimo 15 maggio, come termine ultimo per l'adesione alla "rottamazione" delle cartelle, gli sportelli di Agenzia delle entrate-Riscossione resteranno aperti anche sabato 12 maggio.

Nello specifico, ecco gli orari di apertura dei vari uffici territoriali: gli sportelli di Roma (via Colombo, via Aurelia e via Benigni), Milano (viale dell'Innovazione, via Lario) Napoli (Corso Meridionale) e Torino (via Alfieri) saranno aperti come sempre dal lunedì al venerdì, dalle 8.15 fino alle 16.15 (e non più fino alle 15.15). Invece per 113 sportelli di medie dimensioni (tra cui anche Firenze, Bologna, Venezia, Genova e Bari), l'orario sarà esteso fino alle 14.15 (anziché le 13.15).

Agenzia delle entrate aperta anche sabato per rottamazioni

Come chiarisce il sito dell'Agenzia delle entrate, i nuovi orari sono previsti dal rinnovo del contratto collettivo nazionale firmato lo scorso marzo con le organizzazioni sindacali.

Infine, l'apertura straordinaria di sabato 12 maggio, dalle 8.15 alle 13.15 senza i servizi di cassa, è stabilita a causa delle «dinamiche della definizione agevolata, la cosiddetta rottamazione delle cartelle che, per legge, ha come termine ultimo martedì 15 maggio per la presentazione delle richieste di adesione».

Leggi anche Rottamazione cartelle: dalle multe ai rifiuti c'è tempo fino al 15 maggio

(07/05/2018 - Gabriella Lax)
In evidenza oggi:
» Riforma processo civile: addio atto di citazione
» Bye bye vitalizi
» Il procedimento penale davanti al giudice di pace
» Il giudizio abbreviato
» Riforma processo civile: addio atto di citazione

'codice widgetpack temporaneamente spostato nella raccolta codici
Newsletter f g+ t in Rss