Sei in: Home » Articoli

Lavoro: massaggi gratis in ufficio

Lo sperimenta già il comune di Monza che ha rinnovato per un altro anno la convenzione per i propri dipendenti ma l'idea è stata presentata da una startup a tutte le aziende italiane
donna che massaggio collo uomo in ufficio

di Gabriella Lax - Dopo ore ed ore seduti davanti ad un computer un bel massaggio potrebbe alleviare stress e dolori dovuto alla posizione. Quello che potrebbe sembrare solo un'utopica fantasia, il massaggio gratis in ufficio per i dipendenti comunali è una realtà al Comune di Monza.

Comune di Monza: massaggi gratis per i dipendenti

Grazie ad un'idea dell'ex amministrazione di centro sinistra i dipendenti comunali hanno potuto godere di massaggi gratuiti. L'iniziativa ha registrato un enorme successo, così testimoniano i numeri: oltre un terzo dei funzionari comunali, ossia più di 300 persone nel 2016, hanno usufruito del servizio. Considerata la bontà dell'iniziativa si è deciso quindi di rinnovare la convenzione con una scuola specializzata di Cinisello Balsamo, la Icom, International College of Osteopathic Medicine.  

Il mal di schiena causa assenze al lavoro

Non solo allontanare lo stress ma soprattutto motivi di efficienza della macchina burocratica hanno portato alla scelta dei massaggiatori al comune. Si è iniziato con un percorso di verifica, nell'ambito del piano di welfare aziendale, dal quale era emerso che una delle cause più frequenti di assenza dal lavoro era (ed è) il mal di schiena ossia giorni di malattia dei funzionari che venivano a costare al Comune circa mezzo milione di euro all'anno. I massaggi saranno eseguiti dagli studenti del quarto e del quinto anno che così potranno esercitarsi, mentre i dipendenti miglioreranno la loro efficienza sul lavoro. Si tratta comunque di trattamenti che possono essere richiesti solo da dipendenti a tempo indeterminato, con mal di schiena certificati o che per lavoro sono costretti a trasportare pesi di almeno otto chili. 

La startup per il benessere in ufficio

Non è una novità pensare al benessere degli impiegati per migliorane il rendimento. Avevamo raccontato sulle colonne del nostro quotidiano del "massaggio in ufficio", un servizio ad hoc proposto dalla startup bolognese ShapeMe a tutte le aziende che desiderano migliorare la vita d'ufficio dei propri dipendenti. I servizi offerti vengono effettuati da massoterapisti professionisti, muniti di tutta l'attrezzatura necessaria (ivi compresa una sedia ergonomica) presso la sede dell'azienda; la durata è di 15 minuti e il massaggio si riceve da vestiti proprio durante l'orario di lavoro. 

Leggi: Lavoro: arriva il massaggio in ufficio

(22/07/2017 - Gabriella Lax) Foto: 123rf.com
In evidenza oggi:
» Conto corrente: i limiti al pignoramento delle somme versate dall'Inps
» Mantenimento non dovuto al figlio che non vuole lavorare
» Il marito non ha il diritto di soddisfare i suoi istinti sessuali
» Condono fiscale 2019: come funziona la sanatoria
» Sì al pernotto dal papà anche se la mamma non vuole

Newsletter f g+ t in Rss