Sei in: Home » Articoli
 » Avvocatura

Avvocati: i codici a portata di app

Una delle applicazioni indispensabili per i professionisti forensi è iCodiciCedam
avvocato in toga sfoglia codice
di Redazione - Un'applicazione indispensabile per gli avvocati è iCodiciCedam, che è stata sviluppata e distribuita da Wolters Kluwer Italia Srl. Questo efficiente tool, che è disponibile per dispositivi iOS, Android e BlackBerry, consente di consultare rapidamente, in maniera gratuita e senza necessità di essere connessi alla rete, la carta costituzionale, i 4 codici (Codice civile, Codice di procedura civile, Codice penale e Codice di procedura penale), e le relative disposizioni di attuazione. I contenuti, lo ricordiamo, vengono periodicamente aggiornati, al fine di garantire agli utenti materiale al passo coi tempi.

Si tratta dell'app ideale per coloro che hanno esigenze di mobilità e che hanno bisogno, per studio o per lavoro, di consultare frequentemente le raccolte di leggi.

Le principali funzioni dell'app iCodiciCedam

Grazie a questa pratica applicazione, che si distingue per le sue caratteristiche user-friendly, è possibile in pochi click avere a disposizione i testi di legge di proprio interesse. La ricerca dei provvedimentipuò essere effettuata per articolo, a testo libero o per indice; relativamente alla seconda modalità di ricerca, va detto che le parole inserite dall'utente verranno evidenziate all'interno dei singoli articoli, laddove presenti, al fine di rendere più facile l'esperienza di consultazione. Inoltre è dato modo all'utilizzatore di fare annotazioni personali, di memorizzare i contenuti di interesse in una lista di preferiti e di inoltrare tramite mail gli articoli. Grazie a degli appositi pulsanti poi, sarà possibile scorrere rapidamente gli articoli. D'altra parte, grazie alla funzione zoom, è possibile modificare la dimensione dei caratteri in base alle proprie specifiche esigenze: per regolare il livello di zoom sarà sufficiente toccare due volte con le dita l'area dello schermo che si intende ingrandire e poi allargarle.

Ma non finisce qui: ogni singolo articolo, infatti, è commentato da puntuali e pertinenti note redazionali!

Il servizio a pagamento

Con una spesa pari a 9,99 euro sarà possibile ampliare l'offerta dell'app iCodiciCedam con una serie di contenuti extra:

  1. le leggi speciali (Legge fallimentare, Codice della strada, Divorzio, Spese di giustizia, Giudice di pace penale, Regolamento attuativo della Mediazione);
  2. 5000 massime di giurisprudenza delle Sezioni Unite civili e penali degli ultimi 10 anni, segnalate dall'immagine di una bilancia nella barra di navigazione e relative all'articolo consultato.

Dove è possibile scaricare l'app

In base al dispositivo in possesso dell'utente è possibile scaricare l'app da AppStore, BlackBerry App World e Play Store.

(22/04/2017 - Redazione) Foto: 123rf.com
In evidenza oggi:
» Avvocati: dal 1° marzo comunicazione telematica per gli adempimenti di lavoro
» Separazione: rischia l'esclusione dalle scelte sulla salute dei figli il genitore che rifiuta i vaccini
» Divorzio: quando la moglie deve restituire il 50% delle rate del mutuo pagate per intero dal marito?
» Processo civile telematico: serve l'attestazione di conformità per la copia cartacea della notifica via Pec
» Avvocati: dal 1° marzo comunicazione telematica per gli adempimenti di lavoro


Puoi trovare o lasciare commenti anche nei post che trovi nella nostra Pagina Facebook
Newsletter f g+ t in Rss