Sei in: Home » Articoli

Cassazione. Niente addebito della separazione alla moglie che tace i suoi 'trascorsi' pre-matrimoniali

sposa matrimonio nozze
Ai tempi della grande riforma del diritto di famiglia, negli anni '70 del secolo scorso, il Legislatore cercava di mantenersi in equilibrio fra il tradizionale principio della minima intromissione nei rapporti coniugali (accolto dal codice del '42 e ben espresso dal detto popolare "fra moglie e marito non mettere il dito") e le pi¨ liberali istanze che emergevano dalla societÓ dell'epoca - come il principio della paritÓ fra i coniugi e lo svincolamento della legge dai valori della morale arcaica e patriarcale, dagli antichi retaggi maschilisti. Ne venne fuori una ri-disciplina ponderata e allo stesso tempo rivoluzionaria dei rapporti matrimoniali, punteggiata (finalmente!) dall'istituto del divorzio

Alla luce di questa premessa, per cui nulla valgono le tradizionali convinzioni sulla "purezza" della sposa, non suona strana la posizione espressa dalla Corte di Cassazione nella sentenza n. 18073/14, che dice No all'addebito della separazione alla moglie che era stata 'vivace' prima del matrimonio. Pi¨ precisamente, i Giudici di LegittimitÓ hanno ritenuto infondata la pretesa di Tizio di imputare il deterioramento della relazione coniugale al fatto che la moglie Caia gli avesse taciuto le sue avventure pre-matrimoniali.

A parere della Corte, non pu˛ infatti ravvisarsi in tale condotta di Caia alcuna violazione dei doveri di "lealtÓ, fedeltÓ e sinceritÓ" che la Legge impone ai coniugi (tutti e due), risalendo i fatti taciuti a un tempo in cui codesti erano entrambi liberi.
(26/08/2014 - Mara M.)
Le pi¨ lette:
» Il contratto di locazione - contenuto e forma. Con fac-simile
» Affido condiviso: i figli restano nella casa familiare, saranno i genitori ad alternarsi
» Avvocati: 15mila euro dalla Cassa per avviare lo studio
» Violenza donne: arriva il braccialetto obbligatorio per gli stalker e il risarcimento statale per le vittime
» Auto: dal 2018 con il documento unico per chi non paga il bollo radiazione sicura
In evidenza oggi
Avvocati: tornano le tariffe minime, depositato il disegno di leggeAvvocati: tornano le tariffe minime, depositato il disegno di legge
Preservativi meno cari e distribuiti nelle scuolePreservativi meno cari e distribuiti nelle scuole
Commenta
con Facebook
 
Commenta
con disqus
Commenta con Disqus: Selezionando "Preferisco commentare come ospite" non serve password. Ultime discussioni
blog comments powered by Disqus
Newsletter f g+ t in Rss
Print Friendly Version of this pagePrint Get a PDF version of this webpagePDF