Sei in: Home » Articoli

IVA al 22% sulle fatture dei professionisti. Online le risorse per il calcolo aggiornate con la nuova aliquota

calcolatore tariffe calcolatice soldi fisco commercialista
A partire da oggi 1 ottobre 2013, sulle fatture degli avvocati, così come su quelle degli altri professionisti, si dovrà applicare l'Iva al 22%. E' infatti scattato l'aumento dell'aliquota ordinaria dal 21 al 22% previsto dal comma 1-ter dell'articolo 40 del decreto legge 6 luglio 2011, n. 98.
È opportuno ricordare che le fatture proforma anche se inviate prima del 30 settembre non hanno valore ai fini fiscali e pertanto bisognerà rimetterci mano ed applicare l'Iva al 22%.
La nuova aliquota si applicherà su tutte le nuove fatture ma non su quelle già emesse prima del 1° ottobre, anche se non è stato ancora ricevuto il pagamento giacchè, ai fini fiscali, la prestazione del servizio si considera effettuata al momento dell'emissione della fattura.
Al fine di agevolare colleghi e professionisti nell'emissione delle fatture e nel calcolo dello scorporo dell'IVA abbiamo aggiornato le risorse di calcolo on-line (si tratta di risorse che possono essere condivise anche nel proprio sito internet):
» Calcolo nota spese avvocati
Strumento per il calcolo online dei compensi per gli avvocati e redigere la nota spese in base ai nuovi parametri
» Scorporo fatture
Strumento gratuito online per lo scorporo dell'IVA e di altre componenti della fattura;
» Fattura online
Strumento per preparare online una fattura veloce indicando solo l'imponibile ed eventuali altri dati.
(01/10/2013 - N.R.)
Le più lette:
» Autovelox: obbligo di doppia segnalazione
» Condominio: il condizionatore voluminoso va rimosso
» Divorzio: niente assegno per chi guadagna più di mille euro
» Video e foto sui social all'insaputa di chi è ripreso? Ora si rischia il carcere
» Licenziamento anche per l'assenza di pochi minuti
In evidenza oggi
Avvocatura: professione prestigiosa ma ferita dalla crisiAvvocatura: professione prestigiosa ma ferita dalla crisi
Conto cointestato: le somme prelevate quando la coppia è in crisi vanno restituiteConto cointestato: le somme prelevate quando la coppia è in crisi vanno restituite
Commenta con Disqus: Selezionando "Preferisco commentare come ospite" non serve password. Ultime discussioni
blog comments powered by Disqus
Newsletter f g+ t in Rss
Print Friendly Version of this pagePrint Get a PDF version of this webpagePDF