Sei in: Home » Articoli

FINE DEL MONDO - Sapete a che ora è e dove bisogna trovarsi, spero non a stomaco vuoto?

salvagente nave naufragio yhact
Conto alla rovescia per l'apocalisse profetizzata dai Maya che oggi, 21.12.12, verrà: il finimondo non ce lo impone l'Unione Europea e non c'entra neppure lo spread (per la cronaca con il Grigiocrate Mario Monti, che ha già un'agenda 2013 in pelle di esodato, il misuratore di fiducia nel nostro Paese è a quota 296; con B. era a 574). Ci perderemo Sanremo: ah, notizia bomba, molto attesa dai mercati internazionali: nonostante le elezioni politiche, il Festival si farà nelle date previste, dal 12 al 16 febbraio 2013, ma noi non ci saremo. Peccato! Finirà il mondo proprio in questa giornata. Scusate ma perché hanno programmato la scadenza dell'IMU il 17 e la fine del mondo il 21? Non si poteva mica fare l'inverso? O prorogare l'odiosa imposta. In compenso ci salveremo dalla Tares, il balzello prossimo venturo che stangherà ulteriormente le famiglie e gli onesti italiani. Quelli disonesti mai, vero Grigiocrate? Bruno Vespa ha ottenuto - lui può, ha rapporti molto ma moooooolto in alto - che il tutto, vale a dire la fine del mondo, avvenga in seconda serata, proprio all'ora di messa in onda di Porta a Porta; la moglie Augusta Iannini, appena riavutasi dalla stangata infertale (il correttore propone 'infernale') dalla Corte Costituzionale, ha proposto una nuova forma di mediazione ai fini della conciliazione: si può patteggiare il modo dell'exitus, talché, scegliete liberamente come morire tra: a) meteorite sulla Terra, diciamo proprio dalle parti dove abitate; ragazzi, che sfiga, altro che nimby! b) tsunami format nipponico. c) terremoto ed annessi aiuti della Protezione Civile format L'Aquila, con gli imprenditori che si sbellicano dalle risate pregustando i soldi a pioggia per la ricostruzione del pianeta. d) otto proiezioni consecutive del programma Mediaset di domenica scorsa con Michele Misseri+Berlusca a seguire intervistati da Barbara D'Urso; rimpiangerete decisamente la Corazzata Potemkin e Vi domanderete il perché dell'assenza del graziosissimo (è un tipo!) Ignazio Larussa (il correttore automatico mi propone di sostituirlo con larissa). e) lettura integrale dei programmi di promesse PDS, Ds, Pd mai mantenute; i partecipanti riceveranno in regalo il manuale di tafazzismo (per me o ci sono o ci fanno) del centro-sinistra, ma si beccheranno una relazione di Luciano Violante sui problemi della giustizia intitolata: "Quando un Pm apre un'inchiesta su un qualsiasi politico, eccettuato Beppe Grillo, non è lucido: i giudici devono essere leoni sotto il trono, il trono ambisce a schiacciare i leoni, i leoni manifestano una certa propensione a sedersi sul trono; ergo, il magistrato verrà subito deportato a Filicudi" format desaparecidos. Totò Cuffaro, alias Totò Vasa Vasa, è a Rebibbia; non potrà partecipare se non idealmente in quanto materialmente impossibilitato. Segue seminario - della durata minima di tre ore - con Massimo D'Alema dal pregnante titolo: "il Nulla come e perché". Il supplizio terminerà con un appassionante dibattito con Walter Veltroni intitolato "il cinema pigmeo ed i suoi influssi sulla notte bianca romana". Ha preannunciato la sua partecipazione il Vice Sindaco di Firenze, che è talmente giovane e precoce che verrà la mamma in stato interessante. f) riproiezione di tutte le puntate dell'Isola dei Formosi (sono ingrassati), backstage (dietro le quinte è l'equivalente in lingua italiana, ma così fa più figo) incluso, g) visita direttamente a casa Vostra di Elsa Fornero di nero abbigliata, per niente piangente (sarete Voi a piangere!) e di falce munita. h) finimondo vulcanico format Pompei, ove se qualcuno si salvasse, verrebbe travolto dall'incuria che il nostro sgangherato Paese riserva al proprio patrimonio artistico - culturale. Con il finimondo saranno molto fortunati gli esodati (ma perché il correttore automatico propone esofagi?!): per loro la fine del mondo già clistata; gli omosessuali una volta tanto non saranno esclusi o ghettizzati dall'evento e - udite udite - perfino le donne, il secondo sesso che in fondo vota soltanto dal 1946, godranno di qualche embrionale diritto civile e potranno così partecipare all'evento apocalittico; studi approfonditi condotti dalla Nasa hanno stabilito che c'è vita nel loro cervello e - vedi Lorella Zanardo e Mina Welby - sanno finanche come adoperarlo.
Insomma, scriveteci nel form sottostante come trascorrerete l'ultimo giorno della Vostra vita, le ultime ore che rimangono. Io sarò al Tribunale di Milano, ma conto di rientrare in serata per stare in compagnia di mia moglie Ilaria e di chi vorrà farci compagnia avanti ad una buona bottiglia di vino barbaresco, così anche il fu Gianni Brera sarà contento. Vorrei Gherardo Colombo Presidente della Repubblica: ama la Costituzione e la Giustizia e ben potrebbe custodirle.
Dedicherò un pensiero al genio proteiforme di Beppe Viola che, insieme a Jorge Amado, mi manca sempre tanto; voglio sul comodino il meraviglioso libro del mio Amico siculo-viterbese-pendolare ferroviario-bibliotecario Fabio Stassi che ha appena affatato il Salone internazionale di Francoforte con il suo "L'ultimo ballo di Charlot", edizioni Sellerio, pagine raffinate in carta Palatina, prezzo € 16,00 ben investiti nel gusto per la lettura. La particolarità è che Fabio compone sui treni dei pendolari, tratta Roma-Viterbo, potenza dei disagi delle FS.
Attendiamo ansiosi le Vostre più recondite aspirazioni che non potrete (potremo) mai realizzare. Poi, nei giorni successivi, ai Maya piacendo, le raccoglieremo in uno speciale sull'apocalisse scampata. Buon Natale a tutti Voi ed in particolare agli anziani, ai giovani e meno giovani che non trovano lavoro, a chi è in disagio per malattia o precarie condizioni economiche, agli Aquilani, agli Emiliani del terremoto, a chi è in carcere. A Barbara Spinelli che da due anni non ha più il suo compagno di vita Tommaso Padoa-Schioppa, un personaggio che all'Italia manca parecchio; "Vi invito - disse ai dipendenti del Ministero dell'Economia - a impegnarVi con entusiasmo, determinazione e senso del pubblico interesse. Non mancheranno i momenti difficili, ma siate certi che ogni Vostra azione, anche piccola, se svolta con attenzione e competenza, avrà effetti positivi per il futuro del Paese". Ecco, facendo i rendiMonti finali, un Governo Padoa-Schioppa con Gherardo Colombo al Quirinale sarebbe stato proprio ...la fine del mondo.
Print Friendly Version of this pagePrint Get a PDF version of this webpagePDF
(21/12/2012 - Avv. Paolo M. Storani)
Scrivi all'Avv. Paolo Storani
(Per la rubrica "Posta e Risposta")
» Lascia un commento in questa pagina
Avv. Paolo M. Storani
Civilista e penalista, dedito in particolare
alla materia della responsabilità civile
Rubrica Diritti e Parole di Paolo Storani   Diritti e Parole
   Paolo Storani
Le più lette:
» Avvocati: fino a mille euro per ogni figlio
» Quali beni non possono essere pignorati?
» Giovani avvocati: fino a tremila euro per master e titoli
» Anatocismo: cacciato dalla porta, torna dalla finestra
» Condominio: per la telecamera sulle parti comuni l'unanimità non serve
Commenta
con Facebook
 
Commenta
con disqus
Commenta con Disqus: Selezionando "Preferisco commentare come ospite" non serve password. Ultime discussioni
blog comments powered by Disqus
Newsletter f g+ t in Rss
Print Friendly and PDF