Sei in: Home » Articoli

Rincari carburante, il Codacons punta il dito contro aumento accise

benzina carburante
Gli italiani in partenza per le tante attese vacanze estive, troveranno, come ogni anno, una sgradita “sorpresa”: l'aumento vertiginoso del prezzo del carburante. Nonostante la diminuzione sostanziale del prezzo del greggio al barile, le compagnie di distribuzione del carburante hanno adottato rialzi nell'ordine di 7 centesimi al litro e la situazione peggiorerà nelle prossime settimane. E' questa l'analisi del Codacons che stima una stangata di circa 84 euro ad autovettura. L'associazione dei consumatori punta il dito contro l'aumento delle accise sui carburanti decisi dal Governo: 0,19 cent/litro per finanziare il Fus e 4 cent/litro per fronteggiare l'emergenza immigrati.
Una situazione, denuncia il Codacons, che comporterà per le famiglie italiane un ulteriore gravoso impegno economico al quale sarà difficile sottrarsi. La benzina ha toccato un nuovo record storico superando la soglia di 1,60 euro proprio in corrsipondenza del primo grande esodo estivo. Il Codacons, oltre all'aumento delle accise, accusa il Governo di aver adottato, nel complesso, manovre atte a penalizzare tutti gli automobilisti ad iniziare, commenta il Presidente Carlo Rienzi, “ dalle misure sul federalismo fiscale che determinano una aliquota aggiuntiva del 3,5% sull'importo netto del premio assicurativo”.
(07/07/2011 - Emanuele Ameruso)
Le più lette:
» Il contratto di locazione - contenuto e forma. Con fac-simile
» Avvocati: 15mila euro dalla Cassa per avviare lo studio
» Iva sulle bollette: arriva la class action per il rimborso
» Come si impugna una contravvenzione. Guida con articoli, sentenze e formule per la redazione dei ricorsi
» Addio ai vitalizi dei parlamentari
In evidenza oggi
Avvocati: tornano le tariffe minime, depositato il disegno di leggeAvvocati: tornano le tariffe minime, depositato il disegno di legge
Preservativi meno cari e distribuiti nelle scuolePreservativi meno cari e distribuiti nelle scuole
Commenta
con Facebook
 
Commenta
con disqus
Commenta con Disqus: Selezionando "Preferisco commentare come ospite" non serve password. Ultime discussioni
blog comments powered by Disqus
Newsletter f g+ t in Rss
Print Friendly Version of this pagePrint Get a PDF version of this webpagePDF