Scade il 31 agosto il bonus offerto a tutti i docenti (salvo i precari) per sostenerli nell'acquisto di strumenti utili alla didattica. Ecco tutto quello che c'è da sapere
martello del giudice su un codice in una biblioteca

Carta docente, la scadenza

[Torna su]

Torna la carta del docente, un bonus di 500 euro previsto per i docenti di ruolo (non è previsto per quelli a tempo determinato) utile per comprare libri, software, frequentare corsi online. Per poterne fruire è necessario registrarsi al portale cartadedocente.istruzione.it. con credenziali Spid necessarie, poi, anche per creare gli eventuali buoni da spendere (vedi anche Carta docente: da oggi attivo il bonus di 500 euro). Si ricorda che bonus vale per due anni scolastici, per cui il bonus dell'anno scolastico 2019/2020 é in scadenza il 31 agosto 2021.

Chi ne ha diritto

[Torna su]

Hanno diritto al bonus i docenti di ruolo a tempo indeterminato delle Istituzioni scolastiche statali, sia a tempo pieno che a tempo parziale, compresi i docenti che sono in periodo di formazione e prova, i docenti dichiarati inidonei per motivi di salute di cui all'art. 514 del Dlgs.16/04/94, n.297, e successive modificazioni, i docenti in posizione di comando, distacco, fuori ruolo o altrimenti utilizzati, i docenti nelle scuole all'estero, delle scuole militari. Sono esclusi gli insegnati precari al momento nonostante ei sindacati si siano attivati per fare valere questi diritti.

Carta del docente, come si usa

[Torna su]

Per usarla servirà registrarsi al portale https://cartadeldocente.istruzione.it/#/, utilizzando lo spid. Si potrà anche usare l'app cartadeldocente.istruzione.it che permette ai docenti di spendere l'importo assegnato utilizzando annualmente Buoni di spesa elettronici per l'acquisto di beni o servizi. L'applicazione consente anche di controllare qual è il budget già speso e quello rimasto. La carta consente di creare uno o più buoni dell'importo che vuoi fino a un massimo complessivo del tuo portafoglio; vedere i buoni creati e pronti da spendere; vedere i buoni già spesi e verificare quanto ancora si può spendere.

Carta docenti, cosa si può acquistare

[Torna su]

Sul sito del ministero viene specificato cosa è possibile acquistare con il bonus:

- libri e testi, anche in formato digitale, di pubblicazioni e di riviste comunque utili all'aggiornamento professionale;

- hardware e software;

- iscrizione a corsi per attività di aggiornamento e di qualificazione delle competenze professionali, svolti da enti accreditati presso il Ministero dell'istruzione, dell'università e della ricerca;

- iscrizione a corsi di laurea, di laurea magistrale, specialistica o a ciclo unico, inerenti al profilo professionale, ovvero a corsi post lauream o a master universitari inerenti al profilo professionale;

- titoli di accesso per rappresentazioni teatrali e cinematografiche;

- titoli per l'ingresso a musei, mostre ed eventi culturali e spettacoli dal vivo;

- iniziative coerenti con le attività individuate nell'ambito del piano triennale dell'offerta formativa delle scuole e del Piano nazionale di formazione, di cui articolo 1, comma 124, della legge n. 107 del 2015 (ossia Buona Scuola).

Condividi
Feedback

Foto: 123rf.com
In evidenza oggi: