Stabilita l'introduzione di un sistema di interconnessione tra la banca dati del Dipartimento trasporti e quella dell'Aci, fondata sulla condivisione dei dati di immatricolazione e dei dati di proprietà
perito che osserva con lente auto assicurazione

Ok del Cdm allo "Sportello telematico dell'automobilista"

[Torna su]

Dal Consiglio dei ministri c'è l'ok su due Dpr di semplificazione per le amministrazioni e per i cittadini: disco verde definitivo ai decreti del presidente della Repubblica sul Piano integrato di attività e organizzazione (Piao), previsto dal decreto Reclutamento (Dl 80/2021), e sullo Sportello telematico dell'automobilista.

Il Cdm, su proposta del presidente Mario Draghi e del ministro per la pubblica amministrazione Renato Brunetta, ha approvato, in esame definitivo, un regolamento, da adottarsi con decreto del Presidente della Repubblica, che introduce modifiche al decreto del Presidente della Repubblica 19 settembre 2000, n. 358, in materia di sportello telematico dell'automobilista.

Sportello telematico dell'automobilista, le novità

[Torna su]

In particolare, i contenuti dello sportello telematico dell'automobilista riguardano:

  • l'introduzione di un'unica modalità di accesso alle procedure informatiche necessarie per l'emissione del documento unico di circolazione e di proprietà;
  • l'introduzione di un sistema di interconnessione tra la banca dati del Dipartimento trasporti e quella dell'Aci, fondata sulla condivisione dei dati di immatricolazione e dei dati di proprietà;
  • l'introduzione del fascicolo digitale, contenente la richiesta di rilascio del documento unico e le documentazioni a corredo della richiesta stessa;
  • le modalità di trasmissione telematica del fascicolo digitale.

Verso la dematerializzazione delle banche dati

[Torna su]

Lo sportello rappresenta un passo in avanti verso la dematerializzazione delle banche dati.

Il ministro della Pubblica amministrazione Renato Brunetta, ha chiarito, a margine del Cdm che «Il varo del Dpr che permette la completa realizzazione dello Sportello telematico dell'automobilista, centrando un altro obiettivo verso la dematerializzazione e l'interoperabilità delle banche dati, al centro dell'azione di innovazione della Pa. Così aiutiamo ogni automobilista del Paese a fare presto e bene ogni tipo di pratica amministrativa, con risparmio di tempo e denaro».

Feedback

Foto: 123rf.com
In evidenza oggi: