Sei in: HomeGuide LegaliUsufrutto

L'usufrutto - guida legale

Dalla definizione di usufrutto alla disciplina giuridica dei diritti e degli obblighi dell'usufruttuario

In questa guida:

Cos'Ŕ l'usufrutto

[Torna su]

L'usufrutto Ŕ un diritto reale di godimento che, secondo quanto dispone l'art. 981 del codice civile, assicura ad un soggetto (l'usufruttuario) il diritto di utilizzare e godere di bene che Ŕ di proprietÓ altrui.

Quando un bene Ŕ gravato da usufrutto il proprietario viene a trovarsi nella situazione di "nudo proprietario", conservandone dunque solo la proprietÓ ma spogliandosi delle prerogative di uso e godimento dello stesso, dato che sarÓ solo l'usufruttuario a poter godere del bene, traendo tutte le utilitÓ che possono derivare dallo stesso, con l'obbligo di non cambiarne la destinazione economica.

Si tratta di un istituto conosciuto fin dall'epoca dei giuristi romani, i quali lo definivano, appunto, come lo "ius utendi et fruendi, salva rerum substantiam".

Vedi anche: Le norme del codice civile in materia di usufrutto (Artt. 978 - 1020)

La durata dell'usufrutto

[Torna su]

La peculiaritÓ di questo diritto Ŕ che esso ha una durata temporanea e, pur in presenza di un termine concordato dalle parti, si estingue, in ogni caso, con la morte del titolare. Il nudo proprietario dunque, alla morte dell'usufruttuario, torna ad acquistare la piena proprietÓ del bene.

Come si costituisce l'usufrutto

[Torna su]

L'usufrutto pu˛ essere costituito: per legge (si parla in tal caso di usufrutto legale); per contratto; per testamento; per usucapione. Il diritto pu˛ avere ad oggetto sia beni mobili che immobili (cosý come titoli di credito, universalitÓ, ecc.); deve trattarsi in ogni caso di beni infungibili e inconsumabili, altrimenti, laddove l'oggetto dell'usufrutto riguardi beni consumabili o fungibili si ha il c.d. quasi usufrutto

Diritti e obblighi dell'usufruttuario

[Torna su]

Tra i diritti che sorgono in capo all'usufruttuario c'Ŕ anzitutto quello di conseguire il possesso del bene e di godere della sua utilitÓ e dei suoi frutti sia civili che naturali. L'usufruttuario pu˛, inoltre, cedere il proprio diritto a terzi (se ci˛ non Ŕ vietato dal titolo costitutivo), locare il bene, concedere ipoteca, oltre che ricevere un'indennitÓ (all'atto della cessazione dell'usufrutto) per le migliorie eventualmente apportate al bene stesso. 

Quanto agli obblighi dell'usufruttuario, invece, in primis, vi Ŕ quello di restituire il bene al termine dell'usufrutto; di utilizzarlo con la diligenza del buon padre di famiglia; di sostenere le spese e gli oneri per la manutenzione ordinaria oltre che pagare le imposte

L'estinzione dell'usufrutto

[Torna su]

Il diritto di usufrutto si estingue per scadenza del termine stabilito tra le parti o per morte dell'usufruttuario. Pu˛ estinguersi inoltre: per prescrizione ventennale; per consolidazione (laddove l'usufruttuario acquisti anche la proprietÓ del bene); per il perimento della cosa; per la rinuncia dell'usufruttuario. 

Nella guida sono analizzate in modo approfondito le diverse modalitÓ di acquisto dell'usufrutto nonchŔ i diritti e gli obblighi che ne discendono. 

Approfondimenti vari in materia di usufrutto

[Torna su]
Print Friendly and PDF
Newsletter f g+ t in Rss