Devono presentare annualmente il modello RED tutti i soggetti beneficiari di prestazioni previdenziali e/o assistenziali collegate al reddito ed erogate dall'Inps, ed anche chi non ha adempiuto all'obbligo di dichiarazione in precedenza

Modello red la proroga del termine

[Torna su]

L'Inps, considerando il perdurare dell'emergenza sanitaria, ha stabilito una proroga per la scadenza che passa dal 28 febbraio al 21 marzo per la dichiarazione dei redditi dei pensionati. a spiegarlo è il messaggio 1083 dell'8 marzo 2022 (in allegato).

Leggi anche Modello Red, cos'è e chi deve presentarlo

Il provvedimento chiarisce che il «termine di conclusione delle Campagne RED ITALIA ordinaria 2021 (anno reddito 2020) e Solleciti 2020 (anno reddito 2019), INV CIV ordinaria 2020, inizialmente previsto per il 28 febbraio 2022 in base all'articolo 4, comma 3, dello schema di convenzione allegato al messaggio n. 3557 del 6 ottobre 2020, è prorogato al 21 marzo 2022.

Pertanto, fino alla data del 21 marzo 2022, per la presentazione delle dichiarazioni reddituali (Modelli RED - Campagna ordinaria 2021 e Solleciti 2020) e delle dichiarazioni di responsabilità (Campagna INV CIV ordinaria 2020 - Modelli ACC.AS/PS) continueranno a essere a disposizione dei cittadini il Contact Center integrato dell'Istituto, i servizi online, accessibili dal portale internet dell'Istituto, "RED semplificato" e "Dichiarazioni di responsabilità", e le Strutture territoriali dell'Istituto».

Modello Red, chi deve presentarlo

[Torna su]

Devono presentare annualmente la documentazione tutti i soggetti beneficiari di prestazioni previdenziali e/o assistenziali collegate al reddito ed erogate dall'Inps, ed anche chi non ha adempiuto all'obbligo di dichiarazione in precedenza. Nell'ordine trattasi di

- pensionati che negli anni precedenti a quello oggetto di verifica non hanno avuto altri redditi oltre a quello da pensione, qualora la situazione reddituale sia variata rispetto a quella dichiarata l'anno precedente;

- titolari di prestazioni collegate al reddito che non comunicano integralmente all'amministrazione finanziaria tutti i redditi influenti sulle prestazioni, perché non devono essere comunicati all'Agenzia delle Entrate con la dichiarazione dei redditi;

- esonerati dall'obbligo di presentazione all'Agenzia delle Entrate della dichiarazione dei redditi, in possesso di redditi ulteriori a quelli da pensione;

- titolari di alcune tipologie di redditi rilevanti ai fini previdenziali e che si dichiarano in maniera diversa ai fini fiscali all'Agenzia delle Entrate, ad esempio i redditi derivanti da collaborazione coordinata e continuativa o assimilati e lavoro autonomo.

Come specificato nel messaggio n. 2658 dell'11 luglio 2019, tenuto conto delle specifiche convenzioni stipulate per la fornitura delle informazioni da parte delle Amministrazioni competenti, sono state escluse dal servizio affidato ai CAF e ai soggetti abilitati all'assistenza fiscale le dichiarazioni aventi ad oggetto l'eventuale frequenza scolastica dei titolari di prestazioni assistenziali (ICRIC FREQUENZA) e le informazioni relative all'eventuale svolgimento di attività lavorativa da parte dei titolari delle prestazioni di invalidità civile (ICLAV) avvenute nell'anno 2020. Il cittadino potrà comunque rendere direttamente tale comunicazione accedendo con le sue credenziali al servizio online dedicato, "Dichiarazioni di responsabilità".

Modello red, come inviare le dichiarazioni

[Torna su]

L'Inps infine ricorda che le comunicazioni "RED Semplificato" e "Dichiarazioni di responsabilità" possono essere inviate attraverso il seguente percorso www.inps.it > "Prestazioni e servizi" > "Servizi" > "Red semplificato - Trasmissione modello" ovvero > "Dichiarazioni di responsabilità - Trasmissione modelli". Per accedere al servizio è necessario essere in possesso di una delle seguenti credenziali:

- SPID (Sistema Pubblico di Identità Digitale) almeno di secondo livello;

- CNS (Carta Nazionale dei Servizi);

- CIE (Carta Identità Elettronica 3.0).

Scarica pdf Inps messaggio n. 1083/2022

Foto: 123rf.com
In evidenza oggi: