In programma lo sviluppo di nuove app e strumenti da integrare in Facebook che saranno basati sull'esperienza audio degli utenti
Illustrazione con la scritta Facebook

Le stanze audio su Facebook e Messenger

[Torna su]

Gli audio sui social che propone in via esclusiva Clubhouse non potevano restare solo una prerogativa del nuovo social (vedi anche Clubhouse: quello che c'è da sapere sul nuovo social). Anche il fondatore di Facebook, Mark Zuckerberg sta provando ad aggiungere app e potenzialità al suo social: si pensa alla creazione di stanze audio su Facebook e Messenger. Le stanze saranno prima provate nei gruppi, dai personaggi pubblici ed entro l'estate saranno disponibili per tutti.

"Soundbite", la sfida a Clubhouse

[Torna su]

Un nuovo formato di post sonori i "Soundbite", insieme a podcast e altri strumenti che consentiranno di creare audio in modo professionale. Come già accade per le foto e i video, nonché per i testi, gli utenti potranno registrare brevi messaggi vocali e pubblicarli nella sezione Notizie.

Audio come in uno studio professionale

[Torna su]

È stato il responsabile dell'app Facebook, Fidji Simoa spiegare che l'obiettivo è quello di utilizzare l'audio in modo semplice e coinvolgente, creando una piattaforma che possa portare l'utenza anche a trarne dei profitti. Ci saranno strumenti per creare audio in modo professionale, si cercherà di aumentare nuovi sistemi all'interno della piattaforma. Inoltra pare che gli audio in live streaming potranno essere registrati (novità non da poco perché con Clubhouse non è possibile) e trasformati in podcast. L'ultima novità, a tal proposito, è che si potranno ascoltare i podcast direttamente sull'app di Facebook, sia durante l'utilizzo dell'app sia quando l'app è in background.

Vedi anche:
Facebook: ecco gli aspetti legali che ognuno dovrebbe conoscere
Condividi
Feedback

In evidenza oggi: