Dopo il via libera alle estrazioni della lotteria degli scontrini partono le agevolazioni per gli acquisti tramite carta o bancomat. Ok del Garante privacy, si parte a dicembre
banconote da 500 euro che cadono dal cielo in mezzo ai palazzi

Cashback, rimborsi già da dicembre

[Torna su]

Conto alla rovescia iniziato per il cashback si procede speditamente. Dopo l'ok alle estrazioni "zerocontanti" della lotteria degli scontrini è tutto pronto anche per il debutto del cashback. Il rimborso partirà dalle transazioni con carta o bancomat effettuate già a dicembre.

Cashback, via libera del Garante privacy

[Torna su]

Intanto il decreto attuativo del meccanismo di rimborso, che punta a disincentivare l'utilizzo del contante, rifinanziato decreto Agosto, ha ottenuto l'ok del Garante della Privacy. Con il parere, l'Authority presieduta da Pasquale Stanzioni ha riconosciuto l'accoglimento delle indicazioni avanzate nelle interlocuzioni avute con Mef e amministrazione finanziaria. Il parere positivo ha riguardato la bozza di regolamento che definisce il funzionamento del Programma di rimborso in denaro (cosiddetto "cashback") a favore dei consumatori che effettuano acquisti con strumenti di pagamento elettronici. È d'obbligo però l'adozione di precise misure a garanzia dei dati personali.

Cashback e App Io come funzionerà?

[Torna su]

In base allo schema presentato dal Ministero dell'economia e delle finanze, i consumatori potranno scegliere di aderire al Programma cashback tramite l'App IO oppure banche o società che emettono carte di pagamento (issuer). Così i dati anagrafici e gli estremi delle carte di pagamento scelte per partecipare al Programma saranno comunicati alla PagoPA S.p.a., la società incaricata dal MEF della progettazione e della gestione del Sistema informativo cashback.

Ogni volta che la carta di pagamento registrata sarà utilizzata dal consumatore per l'acquisto in negozio, i dati necessari (ad esempio, data e importo dell'acquisto) saranno trasmessi dalla società che gestisce la transazione (acquirer) al Sistema cashback. Al termine di ogni semestre, sarà calcolato il rimborso spettante a ciascun consumatore aderente al programma sulla base degli importi dei pagamenti effettuati. Sono inoltre previsti rimborsi speciali, sulla base di una graduatoria, per chi avrà eseguito il maggior numero di transazioni. Sarà Consap (società del Mef) ad occuparsi dell'erogazione dei rimborsi, inclusa la gestione dell'eventuale contenzioso.

Le richieste del Garante: trasmessi solo i dati necessari

[Torna su]

Il Garante ha chiesto di stabilire già nel regolamento stringenti garanzie a tutela delle persone coinvolte. In primis, è servito individuare espressamente i ruoli e le singole responsabilità dei numerosi soggetti coinvolti nel trattamento dei dati. Sono state introdotte misure per garantire che gli acquirenti trasmettano al sistema solamente i dati necessari, limitati alle transazioni effettuate attraverso gli strumenti di pagamento registrati dai soggetti aderenti. Il Garante ha preteso di chiarire le finalità del trattamento delle diverse tipologie di dati raccolti nell'ambito del programma di rimborso, soprattutto in relazione ai dati dell'esercente che potranno essere trattati solo per eventuali reclami. I dati raccolti potranno essere conservati solo per il tempo strettamente necessario.

Cashback, verifica delle misure di sicurezza

[Torna su]

Particolare attenzione è stata posta sulle modalità con cui l'App IO e i sistemi con i quali istituti bancari e società che emettono carte di pagamento rendono disponibili agli aderenti gli importi dei rimborsi spettanti e la posizione nella graduatoria, in modo che siano conformi al principio di minimizzazione previsto dal Regolamento Ue sulla privacy (Gdpr). Infine, sarà sempre l'Autorità, prima che parta il programma a verificare le misure di sicurezza, le modalità e i tempi di conservazione dei dati da indicare nella valutazione d'impatto che dovrà essere trasmessa dal Ministero, riservandosi anche di esaminare alcuni profili di funzionamento dell'App IO.

Scarica pdf parere Garante Privacy
Condividi
Feedback

Foto: 123rf.com
In evidenza oggi: