Se il rimborso non arriva è online il sito del Portale Reclami Cashback, sviluppato da Consap. Ecco come funziona
parola cashback

Cashback e rimborsi

[Torna su]

È partito da qualche settimana dopo la prova generale degli acquisiti di Natale il cashback, lo strumento che permette di guadagnare sugli acquisti. Il meccanismo è stato ripreso dallo Stato per incentivare i pagamenti elettronici. Sappiamo che al cashback possono accedere, in maniera del tutto volontaria, i maggiorenni che risiedono in Italia, esclusivamente per gli acquisti effettuati in qualità di consumatori. E l'esperimento dell'Extra cashback di Natale, dall'8 al 31 dicembre 2020, è ben riuscito. A raccontarlo sono i numeri: oltre 222 milioni di rimborsi in arrivo per 3,2 milioni di persone, per un importo medio di circa 69 euro a testa. Lo scorso 1° gennaio è partito il primo dei tre semestri in cui si articolerà il cashback, che durerà fino al 30 giugno. In questo lasso di tempo bisognerà effettuare almeno 50 transazioni per ricevere un rimborso fino a un massimo di 150 euro. La stessa regola riguarderà anche i semestri successivi. I rispettivi rimborsi verranno erogati sul conto corrente entro 60 giorni dal termine di ciascun periodo: nello specifico ad agosto 2021, febbraio 2022 e agosto 2022.

Il rimborso della prima tranche devono arrivare entro fine febbraio a chi ne ha usufruito, ma cosa fare se il rimborso non arriva? Dal 15 febbraio scorso è online il sito del Portale Reclami Cashback, sviluppato da Consap per gestire reclami dovuti a mancato o inesatto accredito dei rimborsi previsti dal Programma Cashback.

Cashback come chiedere il rimborso

[Torna su]

Per accedere e utilizzare il portale è necessario registrarsi seguendo le indicazioni fornite all'interno del sito. Dopo la registrazione il cittadino potrà inserire un reclamo ricordandosi di allegare alla domanda eventuale documentazione a sostegno della richiesta di rettifica del rimborso ricevuto (gli scontrini) utili a consentire le verifiche del caso.

Cashback, la risposta di Consap entro 30 giorni

[Torna su]

Una volta inserito il reclamo, Consap risponderà entro 30 giorni. Eventuali richieste di integrazione/comunicazioni da parte del Team assistenza reclami Cashback, verranno inserite direttamente sul portale, nell'area personale del cittadino, e notificate via mail.

Si ricordi che, in questa fase, Consap gestirà solo le istanze di reclamo relative al periodo 8 - 31 dicembre 2020 che potranno essere presentate fino al 29 giugno 2021.

Condividi
Feedback

Foto: 123rf.com
In evidenza oggi: