In un messaggio arrivano le istruzioni dell'Inps: dal periodo luglio 2020 per i datori di lavoro nuova modalità di esposizione del conguaglio per gli assegni per il nucleo familiare (Anf)
parola amministrazione scritta su un fascicolo

Anf, le novità

[Torna su]

Previste nuove modalità di esposizioni nelle denunce contributive dei dati sugli assegni per il nucleo familiare (Anf). A partire dal corrente mese di luglio dovranno essere osservate e nuove modalità di conguaglio degli assegni, sia correnti che arretrati, anticipati dai datori di lavoro ai propri dipendenti.

A chiarirlo è l'Inps con il messaggio 2765 del 14 luglio 2020 "Assegno per il nucleo familiare. Nuove modalità di compilazione del flusso Uniemens e di controllo degli importi conguagliati dai datori di lavoro a partire dalla dichiarazione contributiva 07/2020" (in allegato).

Assegni nucleo familiare: cosa cambia

[Torna su]

in questo mese di luglio entra in vigore la nuova modalità di compilazione Uniemens per il conguaglio degli Assegni per il nucleo familiare, sia correnti che arretrati, anticipati dalle aziende. L'Istituto evidenzia che «il controllo puntuale della congruità di tutti i conguagli effettuati, anche di quelli relativi agli assegni al nucleo familiare arretrati». Le novità riguardano la compilazione dell'elemento che avrà valenza contributiva, sarà obbligatoria e costituirà l'unica modalità di conguaglio. Attenzione quindi non dovrà più essere compilata la sezione ANF.

Anf, denunce fino a giugno 2020

[Torna su]

Per quanto riguarda le denunce riferite a competenze fino a giugno 2020 restano invece in vigore le precedenti modalità di esposizione dei conguagli (elemento). Fino a tutto giugno 2020, le aziende dovranno continuare a trasmettere flussi di regolarizzazione per arretrati di importo superiore a 3.000 euro.

Così l'Inps per quanto riguarda la compilazione della sezione: nell'elemento dovrà essere inserito uno dei seguenti valori 0035 - ANF assegni correnti; L036 - Recupero assegni nucleo familiare arretrati; H301 - Assegni nucleo familiare ai lavoratori assistiti per Tbc; F110 - Restituz. Assegni nucleo famil. Indebiti; F101 - Restituz. Assegni nucleo famil.(lav.assist.per TBC).

Infine, nell'elemento andrà inserito il codice fiscale del soggetto richiedente la prestazione ANF, non necessariamente coincidente con il codice fiscale del lavoratore; nell'elemento dovrà essere inserito il periodo a cui si riferisce il conguaglio ANF; nell'elemento dovrà essere indicato l'importo del conguaglio del periodo a cui si riferisce.

Scarica pdf messaggio Inps n. 2765/2020
Vedi anche:
- Gli assegni familiari (guida legale)
- Assegni familiari arretrati
Condividi
Feedback

Foto: 123rf.com
In evidenza oggi: