Dove vedere i certificati di malattia e gli attestati di malattia sul sito Inps. Differenza tra certificato e attestato di malattia. Quali sono le fasce di reperibilità
medico che rilascia certificato

Avv. Marco Sicolo - Il servizio di consultazione dei certificati e degli attestati di malattia è messo a disposizione dall'Inps attraverso il suo sito web, per consentire ai soggetti interessati di consultare e verificare, dalla propria posizione personale, la presenza e il contenuto di tali documenti nella banca dati di riferimento. Questo servizio telematico è rivolto sia a beneficio del lavoratore che del datore di lavoro ed è utilizzabile anche dai consulenti del lavoro.

A seconda del soggetto richiedente, la consultazione si articola in maniera differente, come andremo a vedere nel dettaglio.

Certificato di malattia: cos'è

[Torna su]

Come noto, il certificato di malattia è il documento necessario al lavoratore per giustificare la propria assenza dal lavoro e deve essere rilasciato dal proprio medico di base a seguito di apposita visita.

Il medico inoltra, quindi, all'istituto il certificato contenente la prognosi prevista. In determinati casi, gli estremi di protocollo devono essere comunicati anche al datore di lavoro.

Dove vedere il certificato di malattia

[Torna su]

Successivamente all'invio, come detto, il certificato di malattia e l'attestato di malattia sono messi a disposizione degli interessati per la consultazione sul sito istituzionale dell'Inps.

A tal fine, il lavoratore ha la possibilità di accedere con il proprio PIN personale nell'area riservata del sito web e, più precisamente, nella sezione dedicata alla consultazione dei certificati e degli attestati di malattia.

Inserendo il numero di protocollo associato al certificato rilasciato dal proprio medico, il dipendente può visualizzarlo in modo completo, comprensivo quindi dei dati relativi alla diagnosi (cioè l'indicazione della malattia riscontrata dal medico curante) e alla prognosi; quest'ultima, come noto, contiene l'indicazione del giorno di inizio e di fine presunta dell'inabilità temporanea del lavoratore.

Inoltre, il dipendente può anche consultare il contenuto dell'attestato di malattia che è stato messo a disposizione del datore e dei consulenti del lavoro. In tal caso, gli sarà sufficiente inserire il proprio codice fiscale nell'apposito campo.

Certificato e attestato di malattia: differenza

[Torna su]

A questo proposito, va ricordato che l'attestato di malattia si differenzia dal certificato di malattia in quanto contiene solo i dati relativi alla prognosi e non quelli inerenti alla diagnosi.

Occorre ricordare, infatti, che la disciplina relativa alla consultazione degli attestati di malattia deve coordinarsi con la normativa in materia di privacy e rispetto della riservatezza dei dati personali.

In considerazione della rilevanza dei dati sanitari quali dati sensibili, al datore e ai professionisti come i consulenti del lavoro non viene concesso di conoscere le informazioni relative alla diagnosi, essendo sufficiente la conoscibilità dei tempi di prognosi.

Dove vedere l'attestato di malattia

[Torna su]

Come detto, il datore di lavoro e i consulenti del lavoro possono consultare l'attestato di malattia, accedendo al servizio di consultazione, rispettivamente, con il PIN aziendale o professionista.

La ricerca può essere diretta a consultare una lista di attestati o un singolo attestato di malattia, attraverso l'inserimento del relativo numero di protocollo e del codice fiscale del dipendente.

A disposizione del datore, inoltre, c'è la possibilità di consultare gli esiti delle eventuali visite fiscali inviate dall'istituto d'ufficio o su sua richiesta, e i verbali relativi alla giustificabilità delle eventuali assenze del lavoratore in occasione di tali visite.

Come noto, infatti, i dipendenti in malattia devono rendersi reperibili per le visite fiscali in determinati orari, corrispondenti a specifiche fasce di reperibilità, che sono fissate nelle ore 10:00-12:00 e 17:00-19:00 per i dipendenti privati e 09:00-13:00 e 15:00-18:00 per i dipendenti pubblici.

Il servizio di consultazione telematica dei certificati e degli attestati di malattia è reso disponibile dall'Inps anche telefonicamente, al numero verde 803 164 o allo 06-164164.

Condividi
Feedback

Foto: 123rf.com
In evidenza oggi: