Tutti i bonus famiglia 2020

Condividi
Seguici

Una carrellata dei bonus famiglia 2020 e delle agevolazioni dedicate ai nuclei familiari dal decreto fiscale e dalla legge di bilancio per il prossimo anno
mani di famiglia unite intorno a parola bonus

di Annamaria Villafrate - Dal 2020 le famiglie possono contare sulla proroga di alcune misure già previste dalle precedenti manovre di bilancio e su altre assolutamente nuove a cui si devono aggiungere ulteriori tipologie di aiuti previste dal decreto fiscale.

Senza alcuna pretesa di illustrare tutti i bonus di cui le famiglie potranno beneficiare nel 2020, visto che diversi e numerosi aiuti sono contemplati da normative specifiche di settore, vediamo quelli contenuti nel decreto fiscale e nella legge di bilancio 2020.

  • 1. Bonus famiglia decreto fiscale 2020
  • 2. Bonus famiglia legge di bilancio 2020
  • Bonus famiglia decreto fiscale 2020

    Il decreto fiscale contiene misure variegate finalizzate ad aiutare le famiglie in difficoltà attraverso trattamenti fiscali e assicurativi di favore, possibilità di rinegoziare il mutuo per chi non riesce a pagarlo ed è già esecutato e contributi economici.

    Vediamo i bonus famiglia 2020 contenuti nel decreto:

    Bonus Tari

    Le famiglie in difficoltà economica possono accedere a tariffe agevolate per il servizio di gestione integrato dei rifiuti e assimilati.

    Chi beneficia del reddito di cittadinanza può usufruire anche del bonus acqua, corrente e gas.

    Rc auto familiare

    Premi assicurativi di favore per i nuclei familiari che possono assicurare più mezzi, ad esempio auto e motoveicoli usufruendo della classe di merito più favorevole, risultante dall'attestato di rischio.

    Fondo salva-casa per debitore pignorato

    Possibilità per il debitore mutuatario già sottoposto a procedura esecutiva di rinegoziare il mutuo concesso per l'acquisto della prima o di ottenere un finanziamento a determinate condizioni.

    Tampon Tax

    Iva agevolata del 5% per i prodotti per l'igiene femminile compostabili o lavabili e per le coppette mestruali.

    Iva agevolata per veicoli disabili

    Iva del 4% sulle cessioni di veicoli elettrici e ibridi effettuate a soggetti disabili, che sono esonerati anche dal pagamento dell'imposta erariale di trascrizione, dell'addizionale provinciale a detta imposta e dell'imposta di registro sugli atti traslativi o dichiarativi.

    Contributi per seggiolini antiabbandono

    Contributo di 30 euro per chi installa un dispositivo di allarme per impedire l'abbandono dei bambini all'interno dei veicoli chiusi.

    Bonus famiglia legge di bilancio 2020

    Agli aiuti e alle forme di agevolazioni previste dal decreto fiscale convertito in legge si affiancano quelle previste dalla manovra che proroga al 2020 alcune misure in vigore da diversi anni e ne istituisce di nuove come il bonus latte artificiale, senza dimenticare l'istituzione del fondo assegno universale e servizi alla famiglia.

    Vediamoli in dettaglio:

    Fondo assegno universale e servizi alla famiglia

    Il comma 339 della manovra di bilancio, per dare attuazione a interventi in materia di sostegno e valorizzazione della famiglia prevede l'istituzione del "Fondo assegno universale e servizi alla famiglia", con una dotazione di 1.044 milioni per il 2021 e di 1.244 milioni di euro annui a partire dal 2022.

    Bonus bebè 2020

    Per incentivare la natalità e contribuire alle spese per il suo sostegno, l'art 1, co. 125, della legge n. 190/2014 per ogni figlio nato o adottato dal 1° gennaio 2020 al 31 dicembre 2020 e, con riferimento a tali soggetti, riconosce un assegno, da corrispondere fino al primo anno di età o del primo anno di ingresso nel nucleo familiare dopo l'adozione il cui importo è pari a:

    • 1.920 euro se il nucleo familiare di appartenenza del genitore richiedente l'assegno ha un ISEE non superiore a 7.000 euro annui;
    • 1.440 euro se il nucleo familiare ha un ISEE superiore a 7000 euro fino a 40.000 euro annui;
    • 960 euro se il valore ISEE del nucleo familiare supera i 40.000 euro.

    In caso di figlio successivo al primo, nato o adottato tra il 1° gennaio 2020 e il 31 dicembre 2020, l'importo dell'assegno riconosciuto in base ai vari scaglioni ISEE è aumentato del 20 %.

    7 giorni di congedo per il padre lavoratore

    La manovra aggiorna il comma 354 art. 1 della legge 232/2016 che risulta così del seguente tenore:" L'applicazione delle disposizioni concernenti il congedo obbligatorio per il padre lavoratore dipendente, da fruire entro i cinque mesi dalla nascita del figlio (...) e' prorogata anche per gli anni 2017, 2018 e 2019 e 2020. La durata del congedo obbligatorio per il padre lavoratore dipendente e' aumentata a due giorni per l'anno 2017, a quattro giorni per l'anno 2018 e a cinque giorni per l'anno 2019, e a sette giorni per l'anno 2020 che possono essere goduti anche in via non continuativa (...). Per gli anni 2018 e 2019 e 2020 il padre lavoratore dipendente può astenersi per un periodo ulteriore di un giorno previo accordo con la madre e in sua sostituzione in relazione al periodo di astensione obbligatoria spettante a quest'ultima."

    Prorogato e rimodulato il bonus asilo nido

    Aggiornato al 2020 anche il bonus asilo nido contemplato dal comma 355 art 1 della legge n. 232/2016 che risulta così del seguente tenore: "Con riferimento ai nati a decorrere dal 1º gennaio 2016, per il pagamento di rette relative alla frequenza di asili nido pubblici e privati, nonché per l'introduzione di forme di supporto presso la propria abitazione in favore dei bambini al di sotto dei tre anni, affetti da gravi patologie croniche, e' attribuito, un buono di importo pari a 1.000 euro su base annua, parametrato a undici mensilità, per gli anni 2017 e 2018, elevato a 1.500 euro su base annua a decorrere dall'anno 2019."

    Per quanto riguarda i parametri reddituali di riferimento la manovra 2020 prevede che:

    • a partire dal 2020, il buono asilo nido è comunque incrementato di 1.500 euro per i nuclei familiari con un ISEE fino a 25.000 euro;
    • è invece aumentato di 1.000 euro per i nuclei familiari con un ISEE da 25.001 euro a 40.000 euro.

    Detrazioni conservatori e scuole musicali

    Detraibili fino a 1.000 euro le spese sostenute dai contribuenti con reddito complessivo non superiore a 36.000 euro per l'iscrizione annuale dei figli di età compresa tra i 5 e 18 anni a conservatori di musica, istituzioni di alta formazione artistica, musicale e coreutica legalmente riconosciute, scuole di musica iscritte nei registri regionali, cori, bande e scuole di musica riconosciuti da una PA, per lo studio e la pratica della musica.

    Bonus latte artificiale

    Istituito il fondo per il sostegno all'acquisito di sostituti del latte materno con una dotazione di 2 milioni di euro per il 2020 e 5 milioni annui a partire dal 2021 per garantire l'erogazione di un contributo per l'acquisto di sostituti del latte materno alle donne che non possono allattare, dell'importo massimo di 400 euro annui per neonato e, comunque fino al suo sesto mese di vita.

    Reddito di cittadinanza 2020

    A partire dal 2020 vengono stanziati 35 milioni di euro per consentire la presentazione delle domande di Reddito di cittadinanza (Rdc) e di Pensione di cittadinanza.

    Fondo di sostegno per le famiglie delle vittime di gravi infortuni

    Il Fondo di sostegno per le famiglie delle vittime di gravi infortuni sul lavoro viene aumentato di 1 milione di euro per il 2020, 2 milioni di euro per il 2021 e di 3 milioni per il 2022.

    Leggi anche Il decreto fiscale 2020 è legge

(22/12/2019 - Annamaria Villafrate) Foto: 123rf.com
In evidenza oggi:
» Taser a tutte le forze dell'ordine
» Stop chiamate call center anche sui cellulari

Newsletter f t in Rss