Sei in: Home » Articoli

Asili nido, gratis dal primo gennaio

Condividi
Seguici

Il ministro Gualtieri assicura la sostanziale gratuità degli asili nido per la grande maggioranza delle famiglie italiane. Differenze in base all'Isee
Mamma con il suo bambino

di Gabriella Lax - Asili gratis: non è stato possibile cominciare da settembre ma sicuramente sarà possibile da gennaio 2020. Ad affermarlo è il ministro dell'Economia Roberto Gualtieri.

  1. Asili nido, bonus rafforzati per le famiglie
  2. Le risorse nella manovra 2020
  3. Bonus asilo, le novità 2020

Asili nido, bonus rafforzati per le famiglie

Il rafforzamento del bonus per gli asili nido, previsto nella manovra 2020, secondo il ministro avrebbe un duplice obiettivo: da un lato consentire «la sostanziale gratuità degli asili nido per la grande maggioranza delle famiglie italiane»; dall'altra sarebbe importante anche dal punto di vista del sostegno all'occupazione femminile.

Oltre al bonus, Gualtieri ha ricordato l'aumento dei posti al nido che, soprattutto al Sud del Paese, sono insufficienti. Per i prossimi tre anni saranno 2,8 miliardi in più per la famiglia.

Le risorse nella manovra 2020

Nella legge di bilancio 2020, prosegue il titolare del dicastero dell'Economia, rispondendo alle polemiche, «abbiamo stanziato 630 milioni per il 2020, 3 miliardi fino al 2022. Articolo 41 del ddl Bilancio per fondo assegno universale e servizi alla famiglia, da subito assegno di natalità, gratuità asili nido per maggioranza delle famiglie, congedo di paternità allungato».

Bonus asilo, le novità 2020

Nel bonus nido 2020 aumenta l'importo del rimborso riconosciuto alle famiglie con figli di età da 0 e fino ai 3 anni, così da mantenere la promessa dell'asilo nido gratis.

Le novità sono stabilite nella Manovra del 2020: l'aumento dell'importo del bonus asilo nido varia in base al valore del modello Isee del nucleo familiare di riferimento, con tre diverse fasce di reddito. Diviene permanente l'importo minimo dell'agevolazione di 1.500 euro (già stabilito nella precedente legge di bilancio) la manovra introduce elementi nuovi per il calcolo dell'importo riconosciuto.

L'importo del bonus sarà determinato dal valore dell'Isee, con la previsione di tre diverse fasce: bonus nido fino a 3.000 euro per le famiglie con Isee fino a 20.000 euro; bonus nido fino a 2.500 euro per le famiglie con ISEE da 25.001 euro a 40.000 euro; bonus nido fino a 1.500 euro per le famiglie con Isee da 40.001 euro in su.

(13/11/2019 - Gabriella Lax) Foto: 123rf.com
In evidenza oggi:
» Pedone investito: come si ripartisce la responsabilità?
» Affido condiviso: la Cassazione torna indietro di mezzo secolo!

Newsletter f t in Rss