Sei in: Home » Articoli

Arriva la carta bimbi: 400 euro a famiglia

Condividi
Seguici

Un aiuto alle famiglie per crescere i bambini. Sempre per il 2020 arrivano nuovi fondi per la disabilità. Dal 2021 invece un assegno unico. Le novità del pacchetto famiglia in manovra
babysitter che gioca con bambino
di Gabriella Lax -Una "carta bimbi" da 400 euro al mese per ogni famiglia. E' una delle previsioni della legge di bilancio 2020, coperta da un fondo da 2 miliardi per il prossimo triennio, come si legge nel documento di sintesi della manovra.

  1. Dal 2020 il riordino dei bonus famiglia
  2. Carta bimbi di 400 euro
  3. Disabilità, in arrivo nuove risorse

Dal 2020 il riordino dei bonus famiglia

Dal prossimo anno è prevista una risistemazione de vari bonus attivi: nascita, bebè e asili nido. Previsto un unico fondo nel quale convergeranno 500 milioni. Grazie ai due miliardi per i prossimi tre anni sarà possibile aumentare l'offerta di posti per gli asili nido, che riguardano ora solo per il 24% dei bambini tra 0 e 3 anni. L'obiettivo è lanciare un nuovo assegno unico ma dal 2021.

Carta bimbi di 400 euro

Ma la vera e imminente novità della manovra è rappresentata dalla carta bimbi, del valore di 400 euro, un aiuto economico per far crescere i figli e che consentirà alle famiglie di coprire le rette per gli asili nido o azzerarle per i nuclei a basso reddito.

Disabilità, in arrivo nuove risorse

Anche per i fondi sulla disabilità ci sono delle importanti novità: in generale «viene aumentata la dotazione di risorse necessarie per l'attuazione della delega in materia di disabilità». Nello specifico ci saranno: 100 milioni per il 2020, che diventano 265 per il 2021 e 478 per il 2022. Si tratterà di tre fondi distinti riguardanti: tutela del diritto al lavoro, trasporto delle persone con disabilità e caregiver.


Leggi anche Manovra 2020: cosa contiene

(25/10/2019 - Gabriella Lax) Foto: 123rf.com
In evidenza oggi:
» Assegno di divorzio una tantum non deducibile
» Risarcisce il padre la madre che impedisce gli incontri col figlio

Newsletter f t in Rss