Sei in: Home » Articoli
 » Multe

Giovani: cosa prevede la manovra per il 2019

Bonus cultura per i diciottenni, differimento delle graduatorie dei concorsi pubblici, fondi per istruzione e studenti disabili e nuove assunzioni. Ecco tutte le novità della legge di bilancio 2019 per i giovani
giovani apprendisti in aula

di Annamaria Villafrate - Dal bonus cultura, che viene confermato nell'importo di 500 euro all'anno per i diciottenni del 2019, alle nuove assunzioni nelle Camere di Commercio e negli ispettorati del lavoro, a nuovi fondi per l'istruzione e la ricerca. Sono solo alcune delle più importanti e recenti novità previste dalla legge di bilancio per il 2019 in favore di giovani e giovanissimi.

Leggi anche: Approvata la legge di bilancio 2019

Vediamo:

  1. Bonus cultura per i diciottenni
  2. Fondi università, borse di studio, studenti disabili
  3. Differimento graduatorie concorsi pubblici
  4. Assunzioni e agevolazioni
  5. Consiglio nazionale dei Giovani

Bonus cultura per i diciottenni

Confermato anche per il 2019 il bonus cultura di 500 euro a tutti coloro che compiranno 18 anni nel 2019, nel rispetto del limite di spesa fissato, per dare impulso alla conoscenza, compresa quella del patrimonio intellettuale del paese. La Card potrà essere utilizzata per acquistare libri ed e-book.

Fondi università, borse di studio, studenti disabili

Sale il fondo destinato a finanziare le università, gli istituti e gli enti che si occupano di ricerca e per dare la possibilità, agli studenti più meritevoli di poter studiare grazie alla concessione di borse di studio. Fondi da distribuire alle Regioni per gli istituti tecnici professionali superiori. Fondi infine per consentire agli studenti disabili di accedere agli istituti di alta formazione musicale e artistica.

Differimento graduatorie concorsi pubblici

Sul fronte del lavoro nella Pubblica amministrazione, il Ddl di bilancio prevede lo stop ai nuovi ingressi nella P.A centrale fino al 15 novembre 2019 e differisce, progressivamente, le varie graduatorie dei concorsi pubblici a partire dal 2010. Dal 2019 infine le graduatorie dei concorsi pubblici avranno un periodo di vigenza massima di 3 anni, dalla data della loro approvazione.

Assunzioni e agevolazioni

Chi è in cerca di lavoro potrà tentare diverse strade. La legge di bilancio prevede infatti nuove assunzioni nelle Camere di Commercio, nelle Regioni e presso l'Ispettorato del Lavoro. Non è finita qui, la legge prevede in favore degli under 35, assunti con regolare contratto a tempo indeterminato come conducenti di mezzi destinati al trasporto merci, la possibilità di chiedere e ottenere dal proprio datore di lavoro, il rimborso del 50% delle spese che lo stesso ha sostenuto per conseguire la patente di guida e altre eventuali licenze.

Consiglio nazionale dei Giovani

Un organo fatto da giovani per i giovani, da un'idea del Movimento 5 Stelle, per incoraggiare una maggiore partecipazione delle nuove generazioni alla vita politica, economica e sociale del paese, a cui è stato destinato un fondo per tutto il 2019.

(02/01/2019 - Annamaria Villafrate) Foto: 123rf.com

In evidenza oggi:
» La Cassazione sugli atti degli avvocati nelle indagini difensive
» Reddito di cittadinanza: come richiederlo
» Curriculum vitae: guida alla redazione con fac-simile
» Pensioni quota 100
» Una legge per punire chi avvelena i cani
Newsletter f g+ t in Rss