Sei in: Home » Articoli

Reddito cittadinanza: offerte su base geografica

Il modello da seguire è quello "tedesco". Così il premier Conte delinea i contorni del reddito di cittadinanza in arrivo nella legge di bilancio
uomo che deve scegliere direzione tra nord e sud

di Redazione – Offerte di lavoro sulla base della distribuzione geografica. Spunta così un altro importante dettaglio dell'ormai imminente reddito di cittadinanza. "Stiamo pensando a come modulare le offerte di lavoro sulla base della distribuzione geografica" ha dichiarato infatti il premier Giuseppe Conte a margine dell'inaugurazione della quarta edizione della scuola di formazione politica della Lega, ieri a Milano, riferendosi al reddito di cittadinanza.

Reddito di cittadinanza con modello tedesco

"Abbiamo studiato il sistema tedesco" ha precisato il presidente del Consiglio, spiegando: "al primo mio incontro con la Merkel chiesi subito di approfondire il suo sistema per quanto riguarda i diritti di recupero al lavoro e all'occupazione". "Faremo tesoro anche di qualche inefficienza che si è realizzata in Germania – ha assicurato Conte, concludendo, "sono tutti dettagli che serviranno a rendere più o meno efficace la riforma".

Offerte lavoro su base geografica

Fonti di palazzo Chigi intanto confermano che si stanno definendo i dettagli della proposta con criteri che tengano conto della distribuzione geografica delle offerte di lavoro. Ad esempio, si apprende, si farà in modo di non penalizzare chi rifiuterà come prima offerta un lavoro al di fuori della propria città o regione.

(15/10/2018 - Redazione) Foto: 123rf.com
In evidenza oggi:
» Auto: multe da 712 euro per chi circola con targa estera
» Asili e case di riposo: in arrivo le telecamere
» Bruciare rami e sterpaglie è reato?
» Arriva il certificato di successione
» Inps: le somme pagate in più non vanno restituite

Newsletter f g+ t in Rss