Sei in: Home » Articoli
 » Previdenza

Pensioni: si allungano i tempi per l'assegno sociale

Legge Fornero e incremento della speranza di vita portano a 67 anni il requisito d'età per avere diritto all'assegno sociale dal 2019
anziano solo con bastone si incammina verso un tunnel

di Gabriella Lax - Gli anziani in condizioni di indigenza senza reddito e senza lavoro dovranno aspettare ancora di più prima di avere aiuti. Il diritto all'assegno sociale, dal primo gennaio 2019, maturerà a 67 anni e così per tutto il biennio 2019/2020, per via degli incrementi di età in ragione della c.d. "speranza di vita".

Come ricorda l'Inps, l'assegno sociale è una prestazione economica, erogata a domanda, dedicata ai cittadini italiani e stranieri in condizioni economiche disagiate e con redditi inferiori alle soglie previste annualmente dalla legge. Dal 1° gennaio 1996, l'assegno sociale ha sostituito la pensione sociale.

Vai alle guide:

- La pensione sociale

- L'assegno sociale

A causa della novità, bisognerà attendere i 67 anni anche per ricevere gli assegni sociali sostitutivi dell'assegno mensile di assistenza a favore dei sordomuti e della pensione di inabilità civile e l'assegno mensile a favore dei mutilati e invalidi civili.

(30/05/2018 - Gabriella Lax) Foto: 123rf.com

In evidenza oggi:
» Riforma processo civile: ecco la bozza
» Cassazione: illegittima la sentenza che liquida solo spese vive senza onorari
» Cassazione: bigenitorialit non vuol dire tempi uguali coi figli
» Legge 104: congedo straordinario anche al figlio non convivente
» RcAuto, pagare a rate non conviene
Newsletter f g+ t in Rss