Sei in: Home » Articoli

In arrivo gli sportelli di prossimità, dove non ci sono più i tribunali

Il 3 ottobre sarà presentato il piano. L'annuncio del ministro Orlando
mano che tiene una bilancia su un mappamondo

di Marina Crisafi – Arrivano gli sportelli di prossimità. Il piano sarà presentato il prossimo 3 ottobre. Lo ha annunciato lo stesso ministro Orlando, intervenendo oggi a Roma alla conferenza di presentazione del protocollo per l'aiuto e il sostegno alle vittime di reato con la rete Dafne.

Sportelli prossimità: dove non ci sono più i tribunali

Si tratta, ha spiegato lo stesso guardasigilli, "di strutture pubbliche che verranno aperte nelle città che hanno perso i tribunali".

Pur difendendo la razionalizzazione geografica della giustizia che è stata fatta, ha proseguito Orlando, "riteniamo necessario creare una sorta di front office giudiziario distribuito sul territorio, un ufficio per le relazioni con il pubblico decentrato, che permetterà ai cittadini che lo necessitano di avere un primo punto di contatto con il sistema giudiziario".

(21/09/2017 - Marina Crisafi) Foto: 123rf.com
In evidenza oggi:
» Avvocati: il vademecum sulla privacy
» Cassazione: litigare davanti ai figli è reato
» Quali sono i beni che non si possono pignorare?
» Le misure cautelari
» Gdpr: al via la procedura online


Puoi trovare o lasciare commenti anche nei post che trovi nella nostra Pagina Facebook
Newsletter f g+ t in Rss