Sei in: Home » Articoli
 » Multe

Pedoni: Hawaii, multa a chi attraversa col cellulare

Dal 25 ottobre in vigore ad Honolulu la normativa per i pedoni distratti che prevede multe fino a 99 dollari
donna col cellulare attraversa la strada distratta

di Gabriella Lax - A Honolulu è illegale attraversare la strada guardando cellulare. Mentre in Italia si discute dell'uso dei telefonini alla guida, ci sono paesi che, a quanto pare, sono di gran lunga più avanti con le normative per prevenire incidenti, non solo per le auto ma anche rispetto ai pedoni.

La normativa per i pedoni agli incroci

La legge approvata dalla metropoli delle Hawaii entrerà in vigore il prossimo 25 ottobre. La normativa affronta la tematica dei ''pedoni distratti'' che, anche agli incroci, dovranno tenere gli occhi ben vigili sulla strada e non su cellulari e videogiochi.

Si tratta della normativa Bill 6, votata dal consiglio comunale, per vietare i cellulari mentre si cammina, ma in particolare per impedire di attraversare la strada guardando il display del telefonino. Le multe, in caso di violazione, vanno dai 15 ai 99 dollari. Fa eccezione usare il telefono per chiamare un servizio di emergenza a causa di un incidente o di pericolo. Il consigliere promotore del provvedimento legislativo ha dichiarato di essere stato «ispirato» da alcuni ragazzi, preoccupati per i loro amici che quotidianamente attraversano le strade facendo poca attenzione ai pericoli che li circondano.

Eccesso di regolamentazione?

La normativa per evitare che ci siamo feriti o peggio morti a causa delle distrazioni dei pedoni non è stata accolta con favore da tutti, per alcuni, si tratterebbe di un eccesso di regolamentazione. Una norma intrusiva, secondo alcuni cittadini, quando basterebbe fornire più istruzioni agli abitanti sull'uso responsabile dei mezzi elettronici, consentendo, allo stesso tempo, di impiegare le forze dell'ordine al altre attività.

Critiche alle quali ha risposto il sindaco della città Kirk Caldwell, riconoscendo che su alcuni temi «ci sono leggi che non sarebbero dovute passare, forse il buon senso dovrebbe prevalere, ma a volte questo ci manca».

(04/08/2017 - Gabriella Lax) Foto: 123rf.com
In evidenza oggi:
» Telefonino alla guida: al vaglio il ritiro della patente
» Decreto dignità in vigore da oggi
» Quando andremo in pensione con la riforma?
» Usura e restituzione degli interessi del mutuo
» Decreto dignità in vigore da oggi

Newsletter f g+ t in Rss