Sei in: Home » Articoli

Privacy: come evitare il salvataggio di password sul pc

I salvataggi automatici mettono a rischio i propri dati sensibili e consentono a chiunque usi il computer di accedervi
donna con dito su scritta delete
di Lucia Izzo - Le "password" sono codici alfanumerici indispensabili per tutelare le nostre informazioni personali, consentendo l'accesso ai nostri innumerevoli account solo dopo aver digitato accuratamente la combinazione scelta in fase di registrazione o successivamente modificata. 

Uno strumento necessario che nell'era web 2.0 fa continuamente capolino nelle nostre giornate: che sia un codice per sbloccare il telefono, oppure per accedere alla e-mail, la richiesta di password e la sua successiva digitazione sono delle vere e proprie costanti.

Per questo, quando si accede a servizi da browser sul PC è usuale approfittare del salvataggio automatico della password così da non doverla ridigitare successivamente. Si tratta di un "trick" per risparmiare tempo e accedere direttamente al servizio di proprio interesse quando se ne ha bisogno.

Ciononostante, molti dimenticano che il salvataggio automatico può comportare un serio problema di privacy laddove del nostro dispositivo ne faccia utilizzo o se ne appropri persona diversa che profitterebbe dell'accesso automatico: così la a digitazione password, destinata proprio a evitare intrusioni esterne, non adempirebbe il suo compito.

I browser internet chiedono sempre, in via preventiva, se si desidera o meno salvare la password digitata: soprattutto laddove si utilizzino device pubblici o di altre persone, cliccare su "Mai" è la scelta consigliabile, oppure anche nel caso si stia utilizzando un proprio dispositivo, ma si preferisca non attivare il salvataggio automatico.

Ma cosa succede se ormai le password sono state salvate in automatico? Cancellarle per impedire rischi, in realtà, è semplice e possibile, ma le cose cambiano in base al browser utilizzato dall'utente.

Google Chrome

Per impedire a Chrome di salvare la password basta cliccare sulla dicitura "Mai" del menù apposito che appare dopo aver inserito la password ed effettuato l'accesso al servizio di interesse. Le eventuali password salvate, invece possono essere visualizzate in qualsiasi momento tramite le "Impostazioni": in particolare, dopo aver cliccato su "Mostra impostazioni avanzate" sarà possibile trovare la sezione "Password e moduli" e la dicitura "Gestisci Password" dove sono contenute tutte quelle salvate con i rispettivi siti web che possono anche essere cancellare.

Per interrompere la richiesta di Chrome di salvare le password è necessario, nella summenzionata sezione "Password e moduli", deselezionare la casella accanto a "Utilizza Smart Lock per password per la memorizzazione di password per app e siti" o a "Richiedi di salvare le tue password web".

Le password salvate potranno essere eliminate anche dalla sezione "Cronologia", in particolare a mezzo del servizio "Cancella dati di navigazione" spuntando l'apposita voce "Password".

Microsoft Edge/Explorer

Anche per disattivare la possibilità di salvare le password tramite Microsoft Edge, basterà accedere alla sezione "Impostazioni" poi passare alle "Impostazioni avanzate" e disattivare l'apposita voce sotto "Privacy e Servizi". Le Password salvate possono essere visualizzate ed eliminate nella sezione "Gestione password", oppure scegliendo gli elementi da cancellare in"Cancella dati delle esplorazioni".

Sulle precedenti versioni di Internet Explorer il percorso per procedere alla cancellazione delle Password è il seguente: "Strumenti" poi "Opzioni Internet" dal menù poi da "Cronologia esplorazioni" selezionare "Elimina" dopo aver spuntato "Cookies" e "Password".

Sempre in "Strumenti" poi "Opzioni Internet", nella sottocategoria "Contenuto" si potrà premere sul pulsante "Impostazioni" presente nella sezione completamento automatico e disabilitare "Nome utente" e "Password" sui moduli, nonchè la dicitura "Richiedi salvataggio password". In questo modo non apparirà più il messaggio che propone di salvare la password digitata ed il completamento automatico delle informazioni.

Mozilla Firefox

Per impedire il salvataggio di nome utente e password per il sito web a cui si sta accedendo in Firefox, basterà fare clic sul menu a discesa e selezionare la voce "Non ricordare mai la password per questo sito". Quando si effettuerà un nuovo accesso al sito web non verrà più visualizzato il messaggio di richiesta di salvataggio delle credenziali.

Nel caso in cui si cambi idea e si decida di ottenere nuovamente la richiesta di salvataggio dei dati di accesso per quel sito, aprire la finestra delle "Opzioni" di Firefox e rimuoverlo dall'elenco delle eccezioni del pannello "Sicurezza".

Per evitare temporaneamente il salvataggio di nome utente e password, fare clic sul menu a discesa e selezionare "Non adesso". Quando si visiterà nuovamente quel sito web verrà visualizzato il messaggio con la richiesta di salvataggio delle proprie credenziali.

Per gestire facilmente le password salvate in Firefox basta premere sul pulsante con tre linee verticali e selezionare "Opzioni", fare poi clic sul pannello "Sicurezza" e poi su "Accessi salvati" così da aprire il sistema di gestione delle password.

Per visualizzare le password salvate, fare clic su "Mostra password". Alla chiusura della finestra, le password verranno automaticamente nascoste. Si potrà utilizzare il campo di ricerca per trovare un particolare sito web o un nome utente, per poi fare clic sulla X nella barra di ricerca per cancellare la propria ricerca e visualizzare nuovamente l'elenco completo.

Per rimuovere il nome utente e la password per un sito web, selezionarlo dall'elenco e fare clic su Rimuovi. Per rimuovere tutti i nomi utente e password memorizzati, fare clic su "Rimuovi tutto". Dopo aver confermato questa scelta, tutte le credenziali salvate verranno rimosse.

Safari

Per gestire le proprie password nel browser Apple, basterà cliccare prima in alto su Safari e poi su "Preferenze". Nella nuova finestra andrà selezionata la voce "Riempimento automatico" in alto e poi deselezionata la casella "Nomi utente e password".

Invece, per cancellare le password salvate, si dovrà cliccare su "Modifica" accanto a "Nomi utente e password" e poi sceglere se rimuovere le singole chiavi di sicurezza o direttamente tutte le password.
(18/11/2016 - Lucia Izzo)
Le più lette:
» La responsabilità oggettiva
» Il reato di ricettazione
» Opposizione a decreto ingiuntivo: inammissibile per nullità della notifica via pec
» L'accollo
» Avvocati: prestazione sospesa se il cliente non paga
In evidenza oggi
Responsabilità medica: la prova del danno spetta al pazienteResponsabilità medica: la prova del danno spetta al paziente
Rischia il carcere senza condizionale il padre che non mantiene i figliRischia il carcere senza condizionale il padre che non mantiene i figli

Puoi trovare o lasciare commenti anche nei post che trovi nella nostra Pagina Facebook
Newsletter f g+ t in Rss
Print Friendly and PDF