Sei in: Home » Articoli

Waze: l'app per non dimenticare i figli (o il cane) in auto

L'app ricorda sul cellulare di controllare l'auto evitando conseguenze disastrose e responsabilità penali
uomo guarda scioccato il telefono

di Marina Crisafi – Un'app che ricorda con un avviso di controllare l'auto dopo ogni viaggio, per evitare di scordarvi dentro l'animale di casa o, peggio, il proprio figlio.

A crearla è il navigatore social gratuito Waze che per la sua app di navigazione, usata in Italia attivamente da oltre un milione di utenti, ha creato la nuova funzione "Bimbo in auto", pensata per i bambini ma utilizzabile anche per gli amici a quattro zampe. Non solo nel nostro Paese, infatti, come raccontano le cronache, ma anche negli Stati Uniti, ogni anno, circa 40 bambini e diverse centinaia di animali muoiono per essere stati lasciati chiusi in macchina esposti ad alte temperature.

La funzione che corrisponde ad un vero e proprio "servizio sociale", una volta raggiunta qualsiasi destinazione, notifica in grande sullo schermo del cellulare un avviso (personalizzabile a seconda delle proprie esigenze) che ricorda di controllare l'auto prima di uscire dal veicolo.

Per impostare la nuova funzione basta scaricare e installare l'ultima versione dell'app Waze, disponibile per iOs, Android e Windows.

L'applicazione aiuterà anche il mondo della giustizia? Sicuramente sì dato che eviterà una serie di procedimenti penali per gli automobilisti distratti. Un genitore che dimentica un figlio in auto non solo rischia una perdita irreparabile che può lasciare profonde ferite nell'anima (leggi: "Dimenticare un figlio di due anni nell'auto al sole"...), ma va incontro a conseguenze anche penali. A partire da una condanna per abbandono di minore (leggi: "Lasciare il figlio disabile da solo in macchina è reato") fino, nei casi più gravi, all'omicidio colposo. 

Stessa cosa per chi lascia animali in macchina: il rischio è una condanna per abbandono o per maltrattamento (leggi, in merito: "Cassazione: è reato lasciare il cane in auto per troppo tempo"; "Cassazione: è reato lasciare il cane in auto"). 

(23/08/2016 - Marina Crisafi) Foto: 123rf.com
In evidenza oggi:
» Cassazione: addio mantenimento se il figlio non cerca lavoro
» Anche quest'anno per Natale "regala" un avvocato
» Il falso ideologico
» Avvocati: ecco le nuove tariffe
» Quanti sono i tentativi di vendita nelle aste di beni immobili?


Puoi trovare o lasciare commenti anche nei post che trovi nella nostra Pagina Facebook
Newsletter f g+ t in Rss
Print Friendly and PDF