Sei in: Home » Articoli

Manovra 2011-2012: ecco in breve i contenuti della manovra correttiva di 24 miliardi di euro

palazzo chigi id8511
La manovra correttiva di 24 miliardi di euro che ha avuto il via libera dal Consiglio dei Ministri è stata illustrata in una conferenza stampa durata circa 90 minuti. Il provvedimento avrà effetti strutturali per 24 miliardi di euro e l'obiettivo è quello di portare il rapporto deficit-pil nel 2012 al di sotto del 3%, secondo quanto prevede il Trattato di Maastricht. La bozza del Decreto Legge è stata denominata “misure urgenti finalizzate alla stabilizzazione finanziaria e alla competitività economica”.
Attenzione se stai cercando la manovra correttiva 2011 del luglio 2011 in G.U. 16/07/2011, n.164 vedi questi link:
- Testo manovra correttiva 2011
- Manovra correttiva 2011: il testo aggiornato e una breve guida ai contenuti

"Questa manovra - secondo quanto dichiarato da Silvio Berlusconi - non è la tradizionale operazione di aggiustamento dei conti pubblici e si inquadra nella crisi dell'Euro scatenata dalla speculazione e ha come obiettivo la riduzione del peso dello Stato nella società". Tra le misure principali, il provvedimento prevede riduzioni dei costi della politica e della pubblica amministrazione, la lotta all'evasione fiscale e contributiva con la partecipazione anche dei comuni. Il decreto legge prevede poi interventi di tipo fiscale a favore delle reti d'impresa e per la prima volta, il mezzogiorno beneficerà di un regime fiscale vantaggioso. Ci sono poi norme in materia di procedure fallimentari e il fondo infrastrutture verrà rifinanziato. Nel pubblico impiego, sono in arrivo tagli per retribuzioni più elevate e alcuni trattamenti economici verranno congelati. Misure anche in materia di falsi invalidi e di proroga dei termini per la fissazione di misure contro l'abusivismo nel settore del noleggio.
Vai allo speciale e al testo del provvedimento:
Manovra 2011-2012: misure urgenti finalizzate alla stabilizzazione finanziaria e alla competitività economica
Ecco alcuni degli argomenti:
- Partecipazione Comuni nell'accertamento fiscale
- Aumento percentuale invalidità civile per ottenere assegno
- Tagli sulle auto blu
- Vantaggi fiscali per il mezzogiorno
- Pedaggio su strade di raccordo con rete autostradale Anas
- Redditometro
- Sanita'
- Pensioni
- Tracciabilita' dei pagamenti
- Pubblico impiego
Altri argomenti»
Vai al testo del provvedimento
(Decreto - Legge 31 maggio 2010 , n. 78 )

Print Friendly Version of this pagePrint Get a PDF version of this webpagePDF
(28/05/2010 - Luisa Foti)
Le più lette:
» Cassazione: il giudice non può mortificare gli avvocati con compensi irrisori
» Il figlio che non aiuta i genitori commette reato
» Diritto all'indennità di accompagnamento e Inps: la Cassazione accoglie la domanda
» Multe e bolli: come si rottamano e cosa si risparmia
» Il rifiuto della notifica di un atto giudiziario
Commenta
con Facebook
 
Commenta
con disqus
Commenta con Disqus: Selezionando "Preferisco commentare come ospite" non serve password. Ultime discussioni
blog comments powered by Disqus
Newsletter f g+ t in Rss
Print Friendly and PDF