Sei in: Home » Articoli

Separazione: ostacolare le visite dell'ex-coniuge ai figli è condotta sanzionabile. Confermata multa di mille euro alla madre

Confermata la condanna di una madre che aveva ostacolato il diritto di visita- Sentenza n. 3810 del 25/02/2015
divorzio figli separazione mediazione
Avv. Laura Bazzan - Con la recente sentenza n. 3810 del 25/02/2015, la prima sezione della Corte di Cassazione ha respinto il ricorso della madre, condannata al pagamento alla Cassa delle ammende di una somma a titolo di sanzione per aver ostacolato il diritto di visita dell'ex-marito alle figlie

La donna, più precisamente, otteneva in primo grado l'affido condiviso ma, a causa dell'acceso contrasto sussistente con l'ex-coniuge, ex art. 709 ter c. 2 n. 1) c.p.c., veniva ammonita unitamente a quest'ultimo ad agevolare il rapporto tra le figlie minori e l'altro genitore

Non essendo cessato il contegno ostativo della donna, il giudice di seconde cure, nel riconfermare il predetto ammonimento, disponeva altresì nei confronti della medesima una sanzione amministrativa pecuniaria pari a mille euro, ai sensi dell'art. 709 ter c. 2 n. 4) c.p.c. 

Le cesure mosse dalla ricorrente al provvedimento in sede di Cassazione sono state ritenute dalla Suprema Corte non pertinenti, in quanto afferenti alle ipotesi di cui ai nn. 1), 2), 3) dell'art. 709 ter c. 2 c.p.c. e non già all'ipotesi di cui al n. 4). 

Nel dichiarare il ricorso presentato inammissibile, inoltre, la Cassazione ha precisato che l'ammonimento, stante la sua natura meramente esortativa, non sarebbe comunque ricorribile: esaurita la fase del reclamo, invero, non possono essere censurati sotto il profilo della legittimità i provvedimenti, quali quello in questione, "meramente sanzionatori e privi del carattere della decisorietà".
Avv. Laura Bazzan
(02/03/2015 - Avv.Laura Bazzan)
Le più lette:
» Gli elementi del reato
» Avvocati matrimonialisti: l'alienazione parentale deve diventare reato
» Avvocato madre: arriva il legittimo impedimento per legge
» Divorzio: scacco matto all'assegno per la ex
» Canone Rai: ancora 6 giorni per chiedere l'esenzione
In evidenza oggi
Processo tributario: sentenza sospesa se il debitore non può pagareProcesso tributario: sentenza sospesa se il debitore non può pagare
Condominio: per la revoca dell'amministratore non serve l'avvocatoCondominio: per la revoca dell'amministratore non serve l'avvocato
Commenta
con Facebook
 
Commenta
con disqus
Commenta con Disqus: Selezionando "Preferisco commentare come ospite" non serve password. Ultime discussioni
blog comments powered by Disqus
Newsletter f g+ t in Rss
Print Friendly Version of this pagePrint Get a PDF version of this webpagePDF

La riforma del processo penale è legge
Le novità e il testo