Sei in: Home » Articoli

Cassazione: a ex moglie spetta Tfr marito anche senza divorzio

All'ex moglie, oltre agli alimenti, spetta una quota del trattamento di fine rapporto accordato al marito anche se la coppia non e' ancora divorziata. Il diritto al Tfr, dice la Corte di Cassazione, resta in piedi anche se non e' ancora intervenuta la sentenza di divorzio ''purche' il Tfr sia stato corrisposto all'altro coniuge successivamente alla proposizione della domanda di divorzio''. Sulla base di questo principio, la Prima sezione civile della Cassazione ha respinto il ricorso di Vito F., un professionista romano cui il Tribunale, in sede di separazione, aveva imposto di corrispondere alla moglie un assegno mensile di 600 euro.
Ora, oltre agli alimenti, l'ex marito dovra' corrispondere a Giuseppina C. anche il 40% del trattamento di fine rapporto (la somma totale da lui percepita era pari a circa 150 mila euro).
Print Friendly Version of this pagePrint Get a PDF version of this webpagePDF
(15/10/2003 - Adnkronos)
Le pių lette:
» Equitalia: chiedere il pagamento rateale non significa ammettere il debito
» Cassazione: non presentarsi all'udienza č remissione tacita di querela
» Stalking bancario: reato anche per l'incaricato dell'agenzia di recupero crediti
» Multe: quali sono i "vizi" che le rendono nulle?
» Risarcimento danni: in arrivo le tabelle uniche nazionali
In evidenza oggi
Colpo di frusta: niente risarcimento senza TacColpo di frusta: niente risarcimento senza Tac
Stalking bancario: reato anche per l'incaricato dell'agenzia di recupero creditiStalking bancario: reato anche per l'incaricato dell'agenzia di recupero crediti
Commenta
con Facebook
 
Commenta
con disqus
Commenta con Disqus: Selezionando "Preferisco commentare come ospite" non serve password. Ultime discussioni
blog comments powered by Disqus
Newsletter f g+ t in Rss
Print Friendly and PDF