Assicurazioni per altri veicoli

Seguici su Facebook e su G. Plus

L'obbligo di assicurare un veicolo per i danni causati a terze parti durante la circolazione, secondo la legge n. 990/1969, è vigente verso tutti i veicoli a motore compresi: motocicli, autocarri, camper, mezzi agricoli, rimorchi, ecc. Infatti la legge in questione dichiara che “I veicoli a motore senza guida di rotaie, compresi i filoveicoli e i rimorchi, non possono essere posti in circolazione su strade di uso pubblico o su aree a queste equiparate se non siano coperti, secondo le disposizioni della presente legge, dall'assicurazione per la responsabilità civile (RCA) verso i terzi...”.

In caso di sinistro, la copertura estende la responsabilità alla compagnia assicurativa, che si sostituisce al conducente del veicolo occupandosi del risarcimento dei danni da esso causati.

Auto a noleggio

Un'autovettura presa a noleggio include l'assicurazione nel costo del canone di noleggio. Quindi, il contraente non deve affrontare alcun costo addizionale, ma è bene che controlli che il veicolo sia provvisto di tagliando assicurativo valido.

E', inoltre, importante verificare quali siano le clausole contemplate a contratto per avere una maggiore consapevolezza sul grado di copertura in caso di incidente stradale.

Solitamente i noleggiatori sottoscrivono polizze ad ampia copertura per le proprie auto includendo anche il furto, l'incendio, ecc.

A volte, addirittura, è possibile trovare dei noleggiatori che permettono al cliente di scegliere a quali tipo di coperture aderire: kasko, parziale con franchigia, assistenza completa, ecc.

Auto aziendale

Le auto in leasing o di proprietà dell'azienda sono sottoposte allo stesso obbligo legale, degli autoveicoli privati, previsto dalla legge n. 990/1969 sull'RCA.

Se è l'azienda ad assicurare direttamente il veicolo, subisce una maggiorazione di costo di premio rispetto a quello di una polizza sottoscritta per un singolo o per pochi mezzi di trasporto; ma, allo stesso tempo, gode del vantaggio di non dover pagare l'IVA per l'importo totale della polizza assicurativa.

Print Friendly Version of this pagePrint Get a PDF version of this webpagePDF
Arricchisci questa guida con un tuo commento:
blog comments powered by Disqus
Newsletter f g+ t in Rss