posta e risposta id9497
Ci scrive l'Avv. VERSACI in merito alla questione esaminata nella news del *** feb '11, intitolata 'Cassazione - Multe stradali plurime - Competenza territoriale per le opposizioni - Continuazione: non si applica' con cui Studio Cataldi esamina la sentenza n°944/'11 della Cassazione Civile: "In relazione alla questione oggi affrontata dalla Cassazione, mi è capitata la stessa situazione. Un mio cliente ha ricevuto tre multe per eccesso di velocità rilevate a mezzo Tutor sull'autostrada del Sole, in tre luoghi diversi con competenza in tre Giudici di Pace diversi. Ho provveduto a fare ricorso nei tre distinti Giudici di Pace.
Successivamente il cliente riceveva tre verbali relativi alla mancata comunicazione dei punti della patente, e nel verbale veniva indicato un quarto Giudice di Pace. I miei ricorsi li ho invece presentati al Giudice di Pace del luogo di residenza del trasgressore. Penso che sia giusto aver fatto in questo modo." - Caro Collega Versaci, Ti ringrazio molto per avere messo a disposizione di tutti i lettori un Tuo caso pratico con la soluzione che hai ritenuto di adottare. Informaci sull'andamento delle opposizioni.
Altri articoli di Paolo Storani | Law In Action | Diritti e Parole | MEDIAevo | Posta e risposta
Condividi
Feedback


Scrivi all'Avv. Paolo Storani
(Per la rubrica "Posta e Risposta")
» Lascia un commento in questa pagina
Civilista e penalista, dedito in particolare
alla materia della responsabilità civile
Rubrica Diritti e Parole di Paolo Storani   Diritti e Parole
   Paolo Storani
In evidenza oggi: