La Suprema Corte di Cassazione, sezione I civile, con la sentenza del 29.02.2008, n° 5714, ha ritenuto ammissibile l'impugnazione del provvedimento prefettizio di espulsione proposta con un unico ricorso al Giudice di Pace, ai sensi dell'art. 13 del d.lgs. 25 luglio 1998, n. 286, da più cittadini stranieri ed avverso distinti provvedimenti espulsivi, nel concorso delle seguenti condizioni: i provvedimenti, pur autonomi, abbiano identico contenuto; i ricorrenti si trovino in analoga situazione; non sussista alcun potenziale conflitto di interesse tra i ricorrenti. In seguito all'esito di una perquisizione d'urgenza nell'immobile in cui vivevano, i cittadini.....

Cassazione, sezione I civile, sentenza del 29.02.2008, n° 5714 - Cesira Cruciani
Condividi
Feedback

(06/05/2008 - Laprevidenza.it)

Link correlati:
http://www.laprevidenza.it

In evidenza oggi: